SUCCESSO ED EMOZIONE PER IL CORO LIRICO/SINFONICO CITTA’ DI ENNA

Print Friendly, PDF & Email

“Emozionante”, è stato questo l’aggettivo  più usato dal Rettore fabio Garofalo, per ringraziare la Maestra Luisa Pappalardo che con abilità dirige, canta e suona, il Baritono Alessandro Maccari, la Pianista Valentina Santuzzo e tutti i componenti del Coro Cittadino, che il  giugno, in occasione  della festa del Sacro Cuore di Gesù si sono esibiti in un concerto di selezioni di Traviata, Trovatore, Nabucco, Cavalleria Rusticana, e non solo, offrendo al numerosissimo pubblico la bellezza della Musica di qualità insieme all’esposizione di alcuni dipinti del M° Ettore Risita e alla lettura di alcuni brani poetici di due giovani talenti: Gaetano Valguarnera e Giusy Sergi.  Questo Coro, sta riscuotendo consensi ovunque, grazie alla competenza e bravura di Luisa Pappalardo e Alessandro Maccari, che si esibiscono con il Coro in arie di grande effetto e notevole difficoltà tecnico/vocali, mettendo in evidenza le loro belle voci sicure e possenti. Risalta la bravura della M°  Valentina Santuzzo, pianista ufficiale del Coro, che si è esibita in duo, a 4 mani e a 2 pianoforti, con la Pappalardo, in una sintonia di accenti e virtuosismi pianistici che solo autori come Shumann,Moszkowski e saint-Saens mettono in bella mostra.  Durante il concerto si sono esibiti i “solisti del coro” in duetti di Mozart, Rossini, Tcìhaicovskji e Offenbach. Sono state molto apprezzate le arie eseguite dal Direttore Artistico, il Baritono Alessandro Maccari, che ha saputo interpretare con eleganza “Dio di Giuda” dal Nabucco, “Per me giunto” dal Don Carlo, “il balen del suo sorriso” dal Trovatore e la famosissima aria della Traviata “Di Provenza il mar” portando, visti i suoi natali, la tradizione verdiana ad Enna.   Prossima tappa del Tour di concerti estivi del Coro Lirico è  domenica 28 giugno alle ore 19.30 al Duomo di Calascibetta.
“Missione Compiuta”  si può ben dire, proprio così, perché questo “Coro” è nato per trasmettere emozioni  con la BUONA MUSICA, e sta crescendo in termini numerici ma soprattutto, di qualità grazie all’armonia che si è venuta a creare nel gruppo, un manipolo di persone di tutte le età e con poche competenze perché non provengono da nessun Conservatorio, ma che grazie alla “Maestria” Di Luisa Pappalardo e Alessandro Maccari, stanno raggiungendo livelli di bravura  da più parti riconosciuti , elevando, in tal modo, l’ordinario in straordinario.

About Post Author

Related posts