SEMPRE PIU’ DEGRADO ALLA TORRE DI FEDERICO

Print Friendly, PDF & Email

Continua ad aumentare lo stato di degrado all’interno della torre di federico di Enna, dove da diveso tempo alcuni vandali, hanno preso di mira la zona verde della città per riempirla di murales che hanno pesantemente deturpato uno degli angoli più suggestivi del centro urbano. Anche i servizi igienici presenti all’interno dell’area, oltre ad essere inagibili e maleodoranti sono sommersi in ogni parte, da una valanga di graffiti. Camminando per i viali, non è difficile trovare nemmeno numerosi escrementi di cane, e tanta erba che in alcuni casi, ricopre quasi completamente i percorsi pedonali. Chiusa anche la porta d’ingresso della Torre.  Sicuramente un pessimo biglietto da visita per quella che un tempo era considerata una delle città più pulite d’italia. Ci appelliamo quindi alle istituzioni competenti, per attivare all’interno della struttura un sistema di sorveglianza più valido, che impedisca nel futuro ulteriori sfregi ai danni di un bene pubblico che come tale andrebbe tutelato e reso agibile a tutti quei cittadini e turisti che vogliono visitarlo.

Mario Barbarino


11 Agosto 2017

Related posts