Agira, grave incidente stradale: morta Stefania Giacone di 24 anni

Print Friendly, PDF & Email

Si chiamava Stefania Giacone di anni 24 di Agira, la giovane ragazza alla guida della sua Fiat 500, di colore rosso, che giornalmente percorreva la strada Provinciale n 21 che dal paese di Agira porta al vicino centro commerciale “Sicilia Outlet Village” dove lavorava. Anche quel pomeriggio del 28 aprile Stefania stava percorrendo quella strada a rientro dal proprio lavoro ma non poteva pensare di perdere improvvisamente il controllo della propria auto e di scontrarsi con una Volkswagen Golf. Nel forte impatto, la giovane donna viene immediatamente scaraventata fuori dall’abitacolo, morendo dopo alcuni istanti. A nulla sono serviti ne i soccorsi ne l’elisoccorso. A Bordo della Golf
un uomo di 52 anni e la figlia di 13 di Nicosia. Ancora nessuna certezza sulle cause dell’impatto, anche se potrebbe avere influito negativamente il pessimo stato del manto stradale. Dopo i rilievi effettuati dai Carabinieri della stazione di Enna e di Agira , la salma è stata trasportata alla camera mortuaria di Enna. La Procura che indaga sul caso ha infine deciso di non eseguire l’autopsia sul corpo della giovane, optando per un esame esterno svolto all’obitorio di Enna. Il Tragico incidente ha fortemente scosso tutta la comunità agirina con in testa il primo cittadino Maria Greco che ha espresso alla famiglia la sua vicinanza per la perdita così atroce della propria figlia. MB

Related posts