L’ASP alla Giornata della Salute 2019

Print Friendly, PDF & Email

Screening gratuiti, tanta informazione, musica, animazione, degustazione di prodotti salutari e tipici: numerose le attività che saranno realizzate  sabato 1 giugno, dalle ore 10:30 alle 18:30, nella Piazza Carmine, ora piazza Papa Giovanni XXIII, nella seconda Edizione della “Giornata della Salute in memoria di Pietro Farinato, il medico dei poveri”.  Il Comitato di Quartiere San Tommaso, in seguito al successo della prima edizione realizzata nel 2018, ripropone,  in sinergia con l’ASP di Enna e le associazioni di volontariato, una giornata interamente dedicata alla prevenzione, alla promozione degli stili di vita salutari e a momenti ricreativi e di socializzazione.

            Con il patrocinio dell’Azienda Sanitaria  e del Comune, gli spazi della Piazza Carmine e dell’attiguo cortile dell’ex Ospedale Umberto I accoglieranno sin dalla mattina i gazebo degli operatori sanitari e i camper delle associazioni aderenti.

            I medici e gli operatori sanitari dell’Azienda Sanitaria Provinciale di Enna realizzeranno

lo screening del Diabete (dottori Gaetano Stabile, Mauro Sapienza, infermieri Concetta  Trummino e Vincenzo Andolina); donazione sangue (dott. Francesco Spedale, Centro trasfusionale Enna); lo screening massa corporea e auxologia pediatrica (dott. Rosario  Colianni); la  rilevazione del monossido di carbonio (dott.ssa Eleonora Caramanna e dott. ssa Guseppina Raspa); le attività inerenti gli screening oncologici (dott.ssa Gina Bellina).

            Altri interventi saranno: screening Udito (Centro Amplifon Enna); screening Vista (Unione Italiana Ciechi e Lions Club Enna); Misurazione gratuita pressione Arteriosa (CRI Sezione di Enna); consulenza pediatrica (dott.ssa G. Cucchiara).

            Tanta l’informazione che verterà su alimentazione e corretti stili di vita (dott.ssa Gabriella Emma e dott.ssa Sabrina Benvenuto); Promozione salute dall’adolescenza alla menopausa (dott.ssa Carmela Figliolio e Giusy Cammarata del Consultorio Familiare di  Enna);  attività fisica, uso corretto degli antibiotici, uso corretto dei cellulari, incidenti stradali e  domestici (dott.ssa Eleonora Caramanna); la Rete Civica della Salute (URP e il Comitato Consultivo Aziendale); Dipendenze Patologiche (dott. Stefano Dell’Area e dott.ssa Laura Fiamingo del SER.T).

Related posts