CATANIA CRUISE TERMINAL TANGO MARATHON 15 e 16 GIUGNO

Print Friendly, PDF & Email

Verrà presentato domani, sabato 8 giugno alle 11.30 nella Sala Giunta di Palazzo degli Elefanti, a Catania, l’evento di Tango Argentino Catania Cruise Terminal Tango Marathon che si svolgerà il 15 e 16 giugno negli spazi del Catania Cruise Terminal, sporgente centrale, dentro il porto di Catania.

Una manifestazione realizzata dal Catania Cruise Terminal e dall’associazione culturale Caminito Tango con il Patrocinio del Comune di Catania, e sostenuta e promossa dall’Autorità di Sistema Portuale del Mare di Sicilia Orientale.

Saranno presenti alla conferenza stampa di domani il Sindaco di Catania, l’On. Salvo Pogliese e gli attori protagonisti dell’organizzazione: i rappresentanti del Catania Cruise Terminal, dell’Autorità di Sistema Portuale del Mare di Sicilia Orientale, la presidente dell’ass. Culturale Caminito Tango, Elena Alberti e il direttore artistico Angelo Grasso.

L’evento, ad ingresso gratuito, è rivolto non solo alla folta popolazione di tangueri presenti sul territorio, ma anche ai crocieristi in transito al Catania Cruise Terminal e ai catanesi e turisti della città.

Il tango argentino, infatti, riconosciuto patrimonio immateriale dell’umanità dall’UNESCO, è ormai un ballo amato e diffuso dappertutto, capace di attrarre turisti e curiosi oltre ai ballerini aficionados che, in occasione degli eventi, accorrono da diverse regioni e nazioni.

La Sicilia e Catania in particolare, sono protagoniste dagli anni ’90 di una crescita esponenziale di appassionati di tango che, anche con eventi di portata internazionale, hanno fatto della città metropolitana di Catania una delle capitali mondiali del tango.  Alla luce di ciò, gli eventi di tango riscuotono un indiscutibile successo, attraendo persone dalla Sicilia, dall’Italia e da altre nazioni. In particolare, l’ass. Caminito Tango e la scuola Proyecto Tango vantano il riconoscimento internazionale ricevuto ai Premios Tango 2019 di Buenos Aires: oscar come miglior organizzatore ad Angelo Grasso e miglior fotografo a Michele Maccarrone, unici italiani e dunque unici catanesi premiati insieme agli argentini durante la prestigiosa Kermesse che riconosce le eccellenze mondiali di tango argentino. Catania dunque, con i suoi eventi tangueri, si colloca in un prestigioso panorama internazionale divenendo meta ambita dei tangueros di tutto il mondo. Per queste ragioni, un evento di tango argentino ha valore artistico e culturale ma anche economico e turistico, creando un indotto notevole di persone che, giunte in loco per ballare, visitano la nostra città e in questa occasione conosceranno la straordinaria bellezza del Catania Cruise Terminal, che anche quest’anno ha riportato dati eccezionali riguardo all’approdo di navi da crociera, dimostrandosi risorsa preziosa per tutta la città. Catania Cruise Port è entrata a far parte alla fine del 2016 del network Global Ports Holding (GPH), il più grande operatore indipendente di terminal crocieristici al mondo. Con una presenza consolidata nel Mediterraneo, in Atlantico e nelle regioni dell’Asia-Pacifico, ivi compreso alcune importanti realtà di porti commerciali in Turchia e Montenegro, e con la recente aggiunta dei terminal crociere di La Habana (Cuba), Zadar (Croazia) e Antigua (Antigua e Barbuda), GPH gestisce un portafoglio di 16 porti crocieristici in 10 diversi Paesi, nei quali si svolgono ogni anno più di 3.000 accosti di navi di tutte le Compagnie. Insomma: due eccellenze che si incontrano e danno lustro a Catania. Grazie all’evento e alla gentile autorizzazione dell’Autorità Portuale, sarà possibile anche a quanti in transito negli altri locali del porto di Catania, intrattenersi e conoscere la realtà tanguera catanese e quella del Catania Cruise Terminal, certamente per curiosità e per il piacere di ascoltare bella musica e vedere gente elegante che la balla. Una delle forze del tango argentino è proprio questa: non è solo piacevole per chi lo balla, ma è piacevole anche da ascoltare e guardare vista l’eleganza dei tangueros e della musica. La manifestazione avrà inizio sabato 15 giugno alle 17 con una no stop di musica che si ripeterà domenica 16. In loco saranno presenti intrattenimenti, stand e vari servizi che renderanno unica e confortevole la manifestazione. Tutti sono invitati a sposare un evento che vuole applaudire la bellezza: la magia del mare e il tango argentino nella cornice unica che la nostra città offre.

Related posts