Assoconsumatori – Asso-Consum: Sulle voci infondate della chiusura del punto CUP di Barrafranca.

Print Friendly, PDF & Email

Allarme tra i cittadini di Barrafranca che con preoccupazione hanno telefonato mercoledì 19 giugno chiedendo azioni incisive all’associazione per una ipotetica chiusura del CUP dell’ASP che ha determinato, come da accordo Federfarma e ASP di Enna, l’opportunità di effettuare prenotazioni tramite le farmacie aderenti, giustamente previo pagamento a carico dell’utente. L’associazione prima di iniziare una qualsiasi azione ha ritenuto opportuno sentire il responsabile del servizio dell’ASP nella persona del Dott. Francesco La Tona che ha smentito ogni ipotesi di chiusura rimandandoci al Dott. Piero Nocilla che in modo esauriente ha confermato che trattasi di rimodulazione del servizio per soddisfare le richieste di ferie dei lavoratori addetti, per cui il servizio a Barrafranca verrà effettuato a giorni alterni per il periodo estivo in cui sono concentrate le richieste di ferie del personale. Tutto riprenderà nella normalità, ha sottolineato il Dott. Nocilla, terminato il periodo di richiesta di ferie si riprenderà come prima, e nessuna preoccupazione da parte dei cittadini-utenti. A questo punto possiamo concludere: niente allarmismi, quindi, ma solo una normale necessità di modulazione del servizio che viene comunque soddisfatto anche se a giorni alterni, non si può pretendere del resto che vi sia un addetto per soddisfare le nostre singole esigenze, il vivere sociale richiede equilibrio e soprattutto calma nell’affrontare i problemi soprattutto quando non vi sono ipotesi reali ma solo congetture di popolo che a volte, come in questo caso non sono veritiere.

Pippo Bruno

(Visited 1 times, 1 visits today)

Related posts

Leave a Comment