PIAZZA ARMERINA (EN), UOMO ARRESTATO DUE VOLTE IN MENO DI 12 ORE.

Print Friendly, PDF & Email

I militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Piazza Armerina coadiuvati dai colleghi della locale Stazione, ieri pomeriggio, hanno tratto in arresto P. F. di anni 23, residente a Piazza Armerina, responsabile del reato di maltrattamenti e violenze nei confronti della propria convivente.
I militari, in particolare, hanno accertato vari episodi di violenze commessi dall’uomo negli ultimi mesi nei confronti della compagna, tra l’altro in stato di gravidanza. Tuttavia, quest’ultima aveva deciso di non denunciare le violenze. Senonché, nella giornata di ieri sono avvenuti gli ultimi episodi di violenza, a seguito dei quali la donna ha deciso di rivolgersi ai militari dell’Arma di Piazza Armerina. Quest’ultimi sorprendevano l’uomo ieri pomeriggio mentre era ancora intento ad usare violenza contro la donna, alla quale, condotta al pronto soccorso dell’ospedale, venivano riscontrate, da parte dei sanitari, delle policontusioni guaribili in dieci giorni.
L’uomo, pertanto, veniva arrestato e sottoposto agli arresti domiciliari presso l’abitazione della sorella.
Tuttavia, questa notte, il predetto evadeva dai domiciliari e veniva sorpreso dai militari, che nel frattempo avevano attivato le sue ricerche, ancora una volta sotto casa della convivente, mentre tentava di convincere la donna a farsi aprire per entrare.
L’uomo, di conseguenza, veniva arrestato per evasione ma, questa volta, tradotto presso la Casa Circondariale di Enna.

Related posts