Tensione al Sert di Caltanissetta. Fsi-Usae: “Paziente stanco dell’attesa rompe un vetro”

Print Friendly, PDF & Email

Momenti di tensione questa mattina al Sert dell’ospedale S.Elia di Caltanissetta. Un paziente, in attesa di essere visitato, stanco dell’attesa ha rotto un vetro del reparto e aggredito verbalmente il personale. “Poteva essere l’ennesima aggressione fisica al personale medico infermieristico negli ospedali siciliani. Stavolta è accaduto al Sert dell’ospedale S. Elia di Caltanissetta dove i pazienti tossicodipendenti si recano quotidianamente al reparto per le cure”. E’ quanto rende noto Calogero Coniglio, Segretario Regionale della Fsi-Usae, Federazione Sindacati Indipendenti organizzazione costituente della confederazione Unione Sindacati Autonomi Europei.

Salvatore Ballacchino Segretario Territoriale Caltanissetta/Agrigento dichiara: “Considerata la delicatezza di un reparto particolare come quello del Sert chiederemo formalmente alla direzione che venga assegnato il servizio di vigilanza”.

“Esprimiamo piena e incondizionata solidarietà al personale sanitario, vittima di continue violente aggressioni fisiche e verbali che si consumano quotidianamente negli ospedali siciliani”, concludono Ballacchino e Coniglio.

(Visited 1 times, 1 visits today)

Related posts

Leave a Comment