IL PRESIDENTE DELL’ASSOCIAZIONE LUCIANO LAMA DOMENICO BELLINVIA IN MISSIONE NEL SAHARA OCCIDENTALE PER IL PROGETTO “PROMOZIONE DEI DIRITTI UMANI NEI CAMPI PROFUGHI SAHARAWI

Print Friendly, PDF & Email

Prende il via sabato prossimo 16 novembre il viaggio verso il Sahara Occidentale di una delegazione della  Ong Luciano Lama per l’ultimo atto del progetto “Promozione dei Diritti Umani nei campi profughi Sahrawi”, avviato circa un anno fa in collaborazione con la Flai Cgil nazionale ed interamente autofinanziato dalla stessa associazione di volontariato siciliana. Il Sahara Occidentale è una regione del Nordafrica tra Marocco, Mauritania, Algeria, ed Oceano Atlantico, ex colonia spagnola sino al 1975, il cui territorio è conteso da quel momento tra Marocco e Fronte Polisario. Quest’ultimo ha dichiarato l’indipendenza della parte liberata durante la guerra, proclamando la Repubblica Democratica Araba del Sahrawi riconosciuto dall’Unione Stati africani e da oltre 80 paesi in tutto il mondo. Della delegazione fanno parte il Presidente della “Luciano Lama” Domenico Bellinvia e i soci, Professore Roberto Alosi Segretario Generale provinciale della Cgil di Siracusa e il Dott. Enzo Vaccaro anch’esso Dirigente provinciale della Cgil aretusea. La delegazione raggiungerà l’ex colonia spagnola da Catania passando per Roma, Algeri e da qui Tindouf e nel territorio Sahrawi, dove vi rimarrà sino al 23 novembre. In questi 7 giorni in particolare il professore Alosi terrà delle lezioni sulla legislazione dei Diritti Umani ai beneficiari, come previsto nel progetto iniziato nel novembre del 2018 e che si è posto l’obiettivo di formare, per poi poter a loro volta istruire un gruppo di donne ed adolescenti sui temi dei diritti umani correlati ai principi di democrazia come i Diritti all’Infanzia ed Adolescenza, delle Donne e politiche di genere. Dopo quasi 25 anni di attività umanitaria nella Bosnia Erzegovina, da circa un anno e mezzo infatti l’associazione Luciano Lama ha iniziato a spostare il proprio interesse umanitario su una terra molto vicina anche per cultura e storia alla Sicilia, vale a dire l’Africa ma non assolutamente disimpegnandosi dal suo interesse verso le popolazioni balcaniche in particolare i bambini. Ed insieme ai dirigenti nazionali della Flai Cgil, il settore del sindacato di Landini che si occupa di agroindustria, ha individuato in due emergenze il suo prossimo intervento come appunto il Sahara Occidentale. In questo territorio l’Associazione Luciano Lama in collaborazione con una Ong locale e partner Afapredesa sta intervenendo sia in modo “immateriale” ovvero nella formazione di donne ed adolescenti alla conoscenza ed al rispetto dei diritti umani ma anche materiale come la realizzazione di infrastrutture per migliorare la capacità alimentare per le popolazioni locali circa 170 mila in particolare per quelli che si trovano in diversi campi profughi sull’altopiano dell’Hammada una dei territori da un punto di vista climatico più inospitali del Sahara Occidentale. Paradossale pensare che questa popolazione che vive in una condizione non facile è nello stesso tempo la più scolarizzata d’Africa. Bellinvia e gli altri componenti della delegazione andranno a visionare gli ultimi adempimenti prima dell’avvio dell’installazione di un “Orto nel deserto”, all’interno di serre che funzionerà con un tipo di irrigazione di ultima generazione come quella Idroponica, ovvero con coltivazione fuori dal suolo e dove la terra è sostituita da un substrato inerte. Il progetto dell’Orto nel Deserto sarà realizzato grazie ad un finanziamento della Chiesa Valdese. Dopodiché la delegazione da Tindouf si trasferirà a circa 400 km per raggiungere i “territori liberati” per verificare le condizioni per l’installazione di un Uliveto.  “Ancora una volta l’associazione Luciano Lama, con i suoi soci, è in prima linea verso i più deboli in nome della solidarietà concreta – commenta il presidente Domenico Bellinvia – facendo diventare lo slogan “aiutiamoli a casa loro” una realtà, noi lo facciamo, aiutateci anche voi”. Chi volesse ulteriori informazioni sulle attività dell’Associazione Regionale di Volontariato Ong Luciano Lama può collegarsi con il sito www.associazionelucianolama.it.

(Visited 2 times, 1 visits today)

Related posts

Leave a Comment