Strade. Da Pagana (M5S) mozione a governo regionale su stato di calamità nell’Ennese.

Print Friendly, PDF & Email

“Stiamo pagando a prezzo carissimo anni di incuria e abbandono del nostro sistema viario. Gli eventi calamitosi dello scorso fine ottobre e quelli di queste ore hanno letteralmente messo in ginocchio i collegamenti nell’Ennese. Ho presentato una mozione che impegna il governo regionale a intervenire con urgenza per realizzare nei tempi più brevi possibili il ripristino delle infrastrutture viarie, irrigue e di rete distrutte e danneggiate”. A dichiararlo è la deputata regionale del Movimento 5 Stelle Elena Pagana che ha depositato una mozione che impegna il governo regionale a dichiarare lo stato di calamità naturale per i danni provocati alla rete viaria del territorio ennese colpito dai violenti nubifragi. Oggi intanto è in corso sempre nell’Ennese il vertice con il viceministro ai trasporti e infrastrutture Giancarlo Cancelleri. “In queste ore – spiega Elena Pagana – sto ribadendo la necessità di interventi urgenti e inderogabili anche al governo nazionale. Il viceministro Cancelleri sta mostrando massima attenzione e vicinanza al nostro territorio. Sappiamo bene che recuperare anni di abbandono per via dei pasticci della politica, vedi la riforma sulle province che ha praticamente azzerato gli interventi di manutenzione delle strade di competenza di quell’Ente ormai dismesso, non è semplice ma adesso bisogna partire. Un territorio senza strade è un territorio morto. Il mio impegno a rappresentare questo disastro – conclude Pagana – è massimo”


(Visited 1 times, 1 visits today)

Related posts

Leave a Comment