Il Commissario Ferdinando Guarino riceve in visita il neo Prefetto

Print Friendly, PDF & Email

Continua il giro di consultazioni istituzionali del neo prefetto di Enna, Matilde Pirrera, insediatasi lo scorso 2 dicembre. A riceverla in visita questa mattina il commissario straordinario del Libero Consorzio, Ferdinando Guarino, assieme al segretario generale, Alberto D’Arrigo, al dirigente Gioacchino Guarrera e ai funzionari dell’Ente. Si è trattato di un colloquio formale ma nello stesso tempo aperto e propositivo per la disponibilità reciproca dimostrata nel volere intraprendere un rapporto di collaborazione istituzionale improntato sulla necessità di fare rete per dare risposte al territorio e ai cittadini. “Oggi il Prefetto è chiamato a svolgere un ruolo anche politico -ha detto il massimo esponente del palazzo del Governo- per farsi portavoce delle esigenze dei territori. E’ necessario mettere in condivisione ognuno la propria conoscenza e competenza per portare avanti progetti e attività che siano occasione di crescita sociale ed economica”. Massima apertura da parte del Commissario straordinario che ha rappresentato al Prefetto la situazione generale dell’Ente che se pur con mille difficoltà economiche e gestionali riesce ad assolvere ai propri compiti istituzionali. Tra le problematiche rappresentate non poteva mancare quella legata alla viabilità e ai problemi connessi alla mancanza di fondi e alle lungaggini burocratiche. ” Con la chiusura del bilancio- ha detto Guarino- potranno utilizzarsi i soldi della Regione anche se i tempi tecnici e burocratici spesso non vanno a braccetto con le esigenze dei cittadini”. Il Prefetto si è detta disponibile ad attivare da subito un tavolo sulla questione viabilità. Proposta prontamente accolta dal Commissario che ha convocato nella stessa mattina il dirigente dell’ufficio tecnico, l’ingegnere Paolo Puleo, per avviare assieme al Prefetto un tavolo operativo.

Related posts

Leave a Comment