IL SINDACO BEVILACQUA E LA GIUNTA DI PIETRAPERZIA RINUNCIANO ALLE INDENNITÀ A FAVORE DEL TRASPORTO STUDENTI PENDOLARI E ASSISTENZA PER ALUNNI DISABILI

Print Friendly, PDF & Email

Mai nessuno, prima di questa amministrazione aveva rinunciato alle indennità di carica a favore dei cittadini e delle necessità del territorio. Il sindaco Antonio Bevilacqua, gli assessori e il presidente del consiglio comunale di Pietraperzia con la rinunzia alle indennità hanno risparmiato ben 27.949 euro.

Somme che saranno destinate, in particolare, a coprire il costo del trasporto degli studenti pendolari per circa 18 mila euro, e ad integrare l’assistenza specialistica per gli alunni disabili per circa 7 mila euro.

Sono state approvate anche altre variazioni di Bilancio che riguardano la pubblica illuminazione, per 37 mila euro, e l’assistenza sociale, fra cui le rette per i ricoveri di anziani in strutture.

Related posts