Il Presidio partecipativo del Patto del Simeto incontra le Associazioni di Centuripe

Print Friendly, PDF & Email

Si è tenuto ieri sera, presso la sala incontri “ Pier Giorgio Frassati” di Centuripe  un interessante incontro organizzato  dall’associazione Zona Libera di Centuripe.

L’associazione ha voluto fortemente questo momento per far incontrare la dirigenza del Presidio partecipativo del Patto del Simeto nelle persone di David Mascali e Medea Ferrigno, rispettivamente presidente e vicepresidente, con tutte le associazioni di Centuripe.

L’incontro centuripino è stato un preludio dell’assemblea del Presidio che si terrà venerdì 20 dicembre presso Villa delle Favare a Biancavilla.

Durante la serata si è dibattuto sul ruolo, fondamentale, che ha la popolazione nei confronti delle amministrazioni locali, sull’importanza della partecipazione dei cittadini nei procedimenti amministrativi e delle spinte che possono dare alla politica quando sono riuniti in associazioni.

Il Presidente del Presidio ha raccontato alle associazioni centuripine ciò che fatto durante l’anno; dell’attivismo del Presidio e delle associazioni nei temi caldi di questioni come il progetto di una mega discarica a Centuripe; della concessione per altri dieci anni di quella di Misterbianco e di proposte e idee per portare a zero i rifiuti attraverso un progetto ideato da studenti italiani e americani riuniti nella Summer School.

Si è parlato infine dei fondi Snai, delle Strategie Nazionali per le Aree Interne che hanno permesso a tre dei dieci comuni de Patto, tra i quali Centuripe, di poter disporre di finanziamenti speciali per poter progettare piani per lo sviluppo economico, sociale e culturale.

La serata è stata importante poiché ha fatto emergere la necessità di creare una rete fra le associazioni  e di raggiungere la consapevolezza  che sono i cittadini a guidare la politica indicando le linee da seguire.

(Visited 30 times, 1 visits today)

Related posts

Leave a Comment