Allerta meteo in Provincia di Enna: forte vento e possibili burrasche.

Print Friendly, PDF & Email

Una zona di bassa pressione, ampia e profonda, in estensione dalla Scandinavia ai Balcani, convoglierà, nella giornata di lunedi 6 gennaio, intensi flussi di aria fredda sul nostro Paese, favorendo un deciso rinforzo della ventilazione da settentrione.

In provincia di Enna dalla giornata di domenica 5 gennaio forte vento di burrasca sta flagellando tutto il centro Sicilia. Ad essere colpiti maggiormente i comuni della zona nord Cerami, Troina Sperlinga e Nicosia. Diversi gli alberi caduti e tetti divelti. Ad Enna e Nicosia alcune zone sono rimaste senza corrente elettrica. Diversi anche gli interventi dei vigili del fuoco per la caduta di calcinacci dai palazzi e di alberi.Sulla Ss 117 bis tra Enna e Piazza Armerina da ieri sera all’altezza di contrada Bannata, diversi rami e detriti vari sulla carreggiata. Anche sulla Ss288 Aidone – Piazza Armerina presenti vari detriti di Alberi sul manto stradale.

A Nicosia in Via Umberto un albero é caduto colpendo per fortuna solo un auto in sosta e senza causare vittime. Per tutta la notte la situazione e stata monitorata dalla protezione civile regionale e dalle Forze di Polizia in tutta la Provincia.

Si raccomanda quindi di evitare di uscire di casa se non strettamente necessario. Il Dipartimento della Protezione Civile ha emesso un avviso di condizioni meteorologiche avverse che prevede venti nord-orientali forti o di burrasca su Calabria e Sicilia con possibili raffiche di burrasca forte, attese mareggiate lungo le coste esposte.

Mario Barbarino

Related posts