Agira: amministrazione Greco affida contenzioso tributario su Imu, Tasi e Tari a società di Avola

Print Friendly, PDF & Email

Agira – Con una recente delibera di Giunta l’ amministrazione comunale di Agira ha approvato una convenzione triennale per l’ affidamento di un incarico professionale per l’ espletamento del servizio di contenzioso tributario per l’ IMI la Tasi e la Tari davanti la commissione provinciale e regionale. Nello specifico viene individuato a seguito di una proposta di convenzione lo studio “Sacchetta S.r.l” rappresentato della Dott. ssa Lucia Di Giovanni con sede ad Avola. Nella motivazione che ha indotto l’ amministrazione ad affidarsi ad una società esterna si evidenzia nella delibera l’ impossibilità da parte del funzionario comunale preposto a seguire direttamente il contenzioso perchè inconciliabile con le altre attività lavorative alle quali è istituzionalmente preposto ma anche la grave carenza di organico dell’ Ente e in particolare del personale preposto per il servizio tributi. La convenzione nel contenzioso tributario non prevede nessun onere per l’ Ente in caso di totale soccombenza, prevede il riconoscimento alla società di una percentuale del 20% (oltre Iva vigente all’ atto del pagamento) sull’ importo impositivo complessivamente dovuto all’ Ente o richiesto dall’ Ente per ogni grado di giudizio. La prestazione dovrà essere pagata alla società solo se il Comune dovesse risultare vittorioso. Nel caso in cui l’ Ente dovesse risultare totalmente soccombente la società non riceverà alcun compenso. La società nell’ espletamento del servizio si avvarrà di professionisti fiduciari.

Related posts