Enn’Amuri: dal 26 febbraio anche Enna Alta avrà i suoi mercoledì universitari

Print Friendly, PDF & Email

.Finalmente anche Enna Alta potrà vantare il suo mercoledì universitario come tutte le altre città italiane. A partire dal 26 febbraio gli studenti della kore potranno usufruire gratuitamente del servizio Sais, dalle 18.00 alle 02.00 di notte, per potersi recare ad Enna Alta dove ad aspettarli ci saranno tanti sconti e promozioni riservati per loro e, a partire dalle 20.00, concertini e attività nei locali della città.

“Sono davvero soddisfatto – afferma l’Assessore Biagio Scillia – per aver aggiunto quest’altro tassello al cambiamento che da anni cerco di portare avanti. Animare il centro storico della città con iniziative rivolte agli studenti universitari significa portare finalmente al centro della Città chi da anni frequenta l’Università. La possibilità per gli universitari di poter usufruire di un servizio navetta gratuito consentirà alle attività commerciali l’aumento delle vendite e, contemporaneamente, offrirà agli studenti di poter usufruire di vantaggiose promozioni”.

L’utilizzo della navetta – non è scontato sottolinearlo – consentirà in tutta sicurezza gli spostamenti dei ragazzi e scongiurerà la possibilità di eventi negativi qualora qualcuno eccedesse nel consumo di bevande alcoliche.

“Un importante obiettivo è stato raggiunto – continua Scillia – grazie alla sinergia con le attività commerciali del centro che hanno abbracciato l’iniziativa con entusiasmo e, soprattutto, grazie all’importante lavoro organizzativo portato avanti da quattro studenti dell’università Kore che, mossi dalla voglia di vedere Enna popolata e vitale, si sono spesi per l’organizzazione dei mercoledì universitari. Gli studenti di cui parlo sono Giuseppe Giunta, Gianluca Distefano, Luigi Murabito e Fabio Guarneri che ci hanno creduto e sono riusciti nel loro intento: portare gli studenti universitari ad Enna Alta. È sempre bello vedere i giovani darsi da fare e lavorare in sinergia a dimostrazione che le cose, se portate avanti con impegno e dedizione, così come hanno fatto loro, sono tutte possibili”.

Le prossime date previste sono l’11 e il 25 marzo, l’8 e il 22 aprile, il 6 e 20 maggio, il 3 giugno, il 30 settembre e il 14 ottobre, ma non si esclude la possibilità di altre date.

Enna, 25 febbraio 2020

Related posts