Allarmismo eccessivo per l’epidemia di coronavirus. L’opinione dello Psichiatra e Neuroscienziato professore Tullio Scrimali, Direttore di ALETEIA Sistema di Enna.

Print Friendly, PDF & Email

Lo Psichiatra e Neuroscienziato, Professore Tullio Scrimali, Direttore e Fondatore, ad Enna, di ALETEIA Sistema, raccomanda di evitare allarmismi eccessivi e psicosi ingiustificate sulla attuale epidemia da coronavirus. In particolare critica quanto accaduto alla Kore, l’Ateneo ennese chiuso e riaperto nell’arco di pochi giorni. Nel merito Scrimali dichiara: “Berrittella e Puglisi, Direttore Amministrativo e Rettore della Università Kore appaiono come due personaggi privi di visione! Due giorni fa, infatti, decidono arbitrariamente di chiudere l’Università Kore con un atteggiamento superficiale, impulsivo ed allarmistico.” Non c’erano – secondo lo psichiatra – valide ragioni per sospendere le attività dell’Ateneo Ennese. “Infatti – commenta – l’Università di Catania, alla quale mi onoro di appartenere, ha continuato regolarmente le proprie attività!” E ancora “La loro intempestiva decisione ha comportato danni notevoli alla vita economica e sociale di Enna. Intanto, dopo soli due giorni, ci ripensano e revocato tutto, con un nuovo decreto rettoriale! Così gli studenti, trattati come veri e propri yo-yo, vanno e tornano da casa con tutti i costi ed i disagi connessi!  Vi sembra questa una condotta assennata, di Dirigenti che dovrebbero essere responsabili e professionali? Io penso di no! Ora chi rifonde i danni prodotti dal loro intervento intempestivo e sbagliato? Sarei curioso di saperlo!”, ecco quanto ha dichiarato il professore Scrimali, Presidente di ALETEIA e Professore di psicologia Clinica presso l’Università di Catania.

(Visited 57 times, 1 visits today)

Related posts

Leave a Comment