GRIDO DI ALLARME DEI SOCCORRITORI 118: “NUMEROSI COLLEGHI POSITIVI AL COVID-19”.

Print Friendly, PDF & Email

Riceviamo e pubblichiamo: Caro “CONCITTADINO POLITICO”, ti “scrivo” perché ci dovete dare una mano. Qua non è più un discorso di colore politico, è un discorso di giustizia sociale, di rispetto verso dei lavoratori in prima linea. INIZIAMO AD AMMALARCI ANCHE NOI, INIZIAMO A MORIRE ANCHE NOI. Non costringeteci, (parlo a tutta la classe politica) a fare azioni che non vogliamo fare. È pazzesco che DALL’ASSESSORATO ALLA SALUTE – SERVIZIO 6, vengano inviate delle direttive così assurde. Solo ieri, in Sicilia, sono state chiuse 4 postazioni 118, per positività di numerosi colleghi, ed è solo l’inizio. FATE UN’INTERROGAZIONE, un D.L., qualsiasi cosa PER CHIEDERE CHE Immediatamente SIANO RETTIFICATE LE ULTIME CIRCOLARI DEL “SERVIZIO 6” che sminuendo il ruolo di Operatore Sanitario del Autista-Soccorritore, abbassa il livello di DPI da utilizzare ed addirittura in alcuni casi li elimina completamente ritenendoli non necessari.È BENE CHE SAPPIATE TUTTI, CHE QUESTA È UNA GUERRA, DOVE NON É CERTO IL VINCITORE MA DI SICURO È CERTA LA VITTIMA. Dateci una mano, dateci voce in tutte le sedi istituzionali… Ma datecela ADESSO, PRIMA CHE SIA TROPPO TARDI. LA DISPERAZIONE, GIORNO DOPO GIORNO, SI TRAMUTA IN RABBIA, e piano piano in tutti NOI A/S CRESCE UN UNICO PENSIERO… Grazie a tutti coloro che ci daranno voce e che ascolteranno la nostra voce.

Mario Tamburella Operatore Sanitario-Autista/Soccorritore 118 Sicilia

Related posts