Samuele Bruno, giovane freestyler di Enna.

Print Friendly, PDF & Email

Il calcio freestyle è l’arte di eseguire acrobazie mozzafiato con un pallone da calcio e, il Red Bull Street Style, è l’evento più importante al mondo per questa disciplina che combina una creatività fuori dal comune. A dare ancora più valore alla competizione è la sua giuria, che in passato è stata composta da leggende come Roberto Carlos, Fabio Cannavaro, Edgar Davids.

Tra gli italiani che hanno già superato la prima fase c’è anche il freestyler di Enna, Samuele Bruno, che si è avvicinato a questa disciplina esattamente nell’estate del 2016. Questa passione è nata guardando dei video su YouTube: “Per me il Red Bull Street Style è la competizione più rilevante al mondo – ha dichiarato Samuele – È stata un’emozione grandissima superare la prima selezione e, per il secondo turno, farò del mio meglio per ottenere il miglior risultato possibile. Per il resto tra i miei progetti c’è una data già in calendario: l’8 agosto, infatti, sarò a Praga al SuperBall a gareggiare per i mondiali”.

Attualmente Samuele Bruno è impegnato nella seconda fase del torneo che si concluderà il 10 agosto.

Dopo oltre un decennio che ha visto le finali mondiali del Red Bull Street Style svolgersi nei cinque continenti, quest’anno, per la prima volta, il Campionato del Mondo di freestyle si svolgerà interamente online tramite il sito redbullstreetstyle.com

La fase finale, alla quale accederanno 16 uomini e 8 donne, sarà trasmessa in diretta streaming in tutto il mondo nei prossimi mesi, con la speranza di vedere tra i protagonisti anche il giovane freestyler di Enna.

Related posts