SUPERBONUS. GIARRIZZO: PUBBLICATI DECRETI, UNA RIVOLUZIONE PER IL NOSTRO PAESE

Print Friendly, PDF & Email

“Sono state pubblicati ieri sera in Gazzetta Ufficiale i decreti riguardanti il Superbonus e il Sismabonus al 110%, introdotti dal decreto Rilancio. Adesso gli incentivi sono pienamente operativi”. A darne notizia è il vicepresidente della commissione Attività produttive alla Camera Andrea Giarrizzo che parla di: “una vera e propria rivoluzione per quanto concerne la messa in sicurezza delle abitazioni, una maggiore attenzione alla tutela dell’ambiente e una spinta alla crescita dell’economia. Un’opportunità per i territori e le comunità”.
“Si tratta di misure – spiega nel dettaglio l’onorevole Giarrizzo – che hanno l’obiettivo di favorire interventi di efficientamento energetico e antisismici, nonché l’istallazione di impianti fotovoltaici o delle infrastrutture per la ricarica di autoelettriche negli edifici. Interventi pensati e voluti dal Movimento 5 Stelle per dare una decisa e forte spinta alla crescita economica, favorendo al contempo la transizione energetica del nostro Paese”.
“I due provvedimenti del Ministero delle Attività Produttive, adesso, – continua il parlamentare – definiscono sia i requisiti tecnici per accedere alle agevolazioni fiscali, sia la modulistica e le modalità di trasmissione dell’asseverazione. A partire dal 15 ottobre, inoltre, potrà essere inviata all’Agenzia delle Entrate la comunicazione che consentirà di optare, al posto della fruizione diretta della detrazione fiscale, per uno sconto da parte dei fornitori dei beni e servizi o, in alternativa, per la cessione del credito”. 
“In una fase di emergenza come quella che stiamo vivendo, – conclude Giarrizzo – questa misura sarà di grande impatto per la ripresa. Con il Superbonus al 110% tutte le famiglie, anche quelle in difficoltà, potranno ristrutturare la propria abitazione rendendola più efficiente e sicura. Non solo abitazioni private, ma anche condomini. In questo modo facciamo ripartire l’economia all’insegna della sostenibilità”.

Related posts