Nicosia: lite per futili motivi.

Print Friendly, PDF & Email

Agenti del Commissariato di P.S. di Nicosia e del Distaccamento Polizia Stradale di Nicosia, impegnati in servizio di controllo del territorio, sono intervenuti in piazza Garibaldi del Comune di Nicosia poiché era stata segnalata da un utente una lite scaturita da futili motivi.

Gli operatori, giunti sul posto, riuscivano a bloccare le due persone con non poca difficoltà. Nel corso delle attività, venivano però aggrediti verbalmente e fisicamente da uno dei due soggetti, in evidente stato di ubriachezza, che, oltre a rifiutarsi di farsi identificare, colpiva con pugni il personale e l’autovettura di servizio.

Dopo averlo immobilizzato, procedevano all’arresto in flagranza del giovane, per il reato di resistenza, minacce e lesioni a pubblico ufficiale e danneggiamento.

L’arrestato, accompagnato presso gli Uffici del Commissariato di P.S. di Nicosia, ultimate le formalità di rito, su disposizione della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Enna, veniva condotto presso la propria abitazione, in regime di arresti domiciliari, in attesa delle ulteriori fasi processuali.

 —
Questura di Enna
Ufficio Stampa

Related posts