ENNA, VITO CARDACI E TONY ZERMO, UNA AMICIZIA INIZIATA NEGLI ANNI CINQUANTA di Savatore Presti

Print Friendly, PDF & Email

Tony Zermo, storica firma del giornalismo sportivo e poi editorialista del giornale La Sicilia, è venuto a mancare poche ore fa nella sua Catania, all’età di 89 anni. Enna lo ricorda da inviato speciale negli avvenimenti più salienti quali il processo Vassallo, il processo in pretura a numerosi medici ennesi, il cui collegio di difesa era capeggiato da Giovanni Leone, poi eletto presidente della Repubblica. Seguiva con i suoi reportage le vicende sportive della squadra gialloverde quando conquistò la “Serie C”. In Tribuna con il suo taccuino seguiva le partite della squadra di Cecco Lamberti. Era accompagnato nelle sue escursioni al “Gaeta” da Vito Cardaci, anch’egli giornalista sportivo, insieme a Mario Grimaldi e a Gigetto Restivo. Tra le sue grandi battaglie quella per la realizzazione del Ponte sullo Stretto di Messina e per il Casinò di Taormina. Sempre presente in tutti gli avvenimenti politici e di terrorismo, con la Sicilia protagonista.

Salvatore Presti

Related posts