RIAPRE L’HOTEL SICILIA DI ENNA di Salvatore Presti

Print Friendly, PDF & Email

È recente la notzia della consegna delle chiavi dell’Hotel Sicilia al nuovo proprietario, l’imprenditore edile Calogero Salvaggio, che l’ha rilevato per conto della società S.G.A. di Enna. L’acquisto è avvenuto per 2 milioni e 50 mila euro. A consegnare le chiavi il commissario straordinario del Libero Consorzio di Enna, Girolamo Di Fazio, che si è detto soddisfatto per la chiusura di una vertenza che durava da diversi anni. “Da ennese – ha detto Salvaggio – sono orgoglioso di poter resttuire alla città una struttura alberghiera di prim’ordine, con le sue 124 camere che saranno tutte ristrutturate entro il 2022. Diventerà un resort a 4 stelle con a disposizione una Spa”. La storia dell’Hotel Sicilia di Enna inizia negli anni ’60 quando l’onorevole Giuseppe D’Angelo (1013-1991), già presidente della Regione Siciliana, divenne assessore regionale al turismo. Quella di D’Angelo fu una scommessa vinta perché volle fortssimamente che in Sicilia nascessero strutture ricettive quali alberghi, villaggi turistci, motel, ostelli per la gioventù, tutte con contrassegno identficatvo della Regione Siciliana, gestte con società ad hoc e sotto l’egida dell’Assessorato regionale al turismo. In provincia di Enna sorsero l’Hotel Sicilia in piazza Napoleone Colajanni e una piccola struttura alberghiera a Calascibetta, da lì a poco chiusa per essere destnata ad altre finalità. A Pergusa nacquero un Villagio Turistco, poi diventato Hotel Garden, gestto, con l’annesso ristorante, dai fratelli Di Serio, e un ostello per la gioventù. Tutte queste strutture, date a società alberghiere private, non hanno avuto in passato vita facile per conduzione non sempre all’altezza. L’ultma gestone dell’Albergo Sicilia, affidata ai Curatolo ed ai La Martna, è stata oculata e responsabile, tanto da portare l’Hotel ai fast dei primi anni di attività. La società alberghiera S.G.A., sin dalla sua costtuzione, ha acquisito notevole esperienza nel campo ricettivo. Da diversi anni gestsce l’Hotel Federico II di Enna Bassa, un quattro stelle dotato di Spa, piscina, locali d’intrattenimento e per convegni. Ampi spazi esterni consentono relax e moment di convivialità tra gli ospit.

Salvatore Presti ​

Related posts