Non tutto il personale della scuola può accedere alla prenotazione del vaccino Covid-19.

Print Friendly, PDF & Email

Da due giorni il personale della scuola al di sotto dei 55 anni ha la possibilità di prenotare la somministrazione del vaccino attraverso la piattaforma informatica; la stessa possibilità però non è consentita al personale in servizio che abbia un’età superiore ai 55 anni.

Assistiamo così al paradosso che la fascia di età considerata più a rischio non possa vaccinarsi in tempi brevi, visto che le date, quasi sicuramente, verranno bloccate dagli over 55, e ad oggi non vi è alcuna indicazione sulle modalità di prenotazione.

Altro problema da non sottovalutare è quello relativo al personale in servizio in sede diversa da quella di residenza: a questo personale è consentita la prenotazione nel solo luogo di residenza. Noi tutti sappiamo quanto personale dalla Sicilia o anche all’interno della Sicilia si è spostata per lavorare a molti chilometri di distanza dalla propria abitazione.

Certamente si tratta di una falla importante del sistema delle prenotazioni che va corretto immediatamente per consentire a tutti gli stessi diritti.

Related posts