Parco Minerario Floristella, si è insediato il presidente Patti

Print Friendly, PDF & Email

Parco Minerario Floristella, si è insediato il presidente Patti Cerimonia d’insediamento questa mattina per il neo presidente del Parco Minerario Floristella avv. Piero Patti nominato nei giorni scorsi dal presidente della Regione Nello Musumeci. Nei locali dell’ente ha ricevuto le consegne dal commissario arch. Nicola Neri sovrintendente ai Beni culturali di Enna. Appena concluso il passaggio di consegne il presidente Patti ha voluto incontrare il personale del Parco. “Con tutti – dice Patti – ho avuto un primo scambio di opinioni di carattere informativo sulla situazione dell’ente circa l’organizzazione, le risorse finanziarie e la scala delle prime iniziative da intraprendere.” Subito dopo c’è stato il tempo di mettere su una prima rapida agenda sulle tante cose da fare. Fra ogni cosa spicca l’appuntamento di martedì 16 marzo a Palermo all’assessorato regionale ai Beni culturali quando il neo presidente avrà il suo primo incontro con l’assessore regionale Alberto Samonà. “E’ il momento giusto per fare una prima perimetrazione delle problematiche inerenti il Parco ed accennare alle potenzialità dello stesso. Proprio le potenzialità unite ad un piano di sviluppo e di valorizzazione sono gli aspetti che meritano uno studio e un approfondimento particolare. Sono convinto che dentro l’ente – continua il presidente – c’è tutto per fare un buon lavoro e per regalare a coloro che ne vogliono godere un bellissimo angolo del territorio provinciale pieno di cultura, tradizione e storia”. La visita all’assessore Samonà sarà il primo degli incontri istituzionali programmati che Patti avrà con gli amministratori regionali e locali. È sua intenzione incontrare la deputazione regionale e nazionale, eletta nel territorio, e i rappresentanti delle associazioni ambientaliste. “Il mio unico obiettivo – conclude Piero Patti – è il rilancio delle attività dell’ente.” Paolo Di Marco

Related posts