Sp 28 ” Panoramica”. Si ritorna in cantiere

Print Friendly, PDF & Email

Segnali incoraggianti che fanno sperare in una ripresa a breve dei lavori sulla Sp 28. Questa mattina, infatti, l’ingegnere capo del Libero Consorzio Comunale di Enna, Giuseppe Grasso, nonchè responsabile unico del procedimento, dopo un confronto tecnico avvenuto nei giorni scorsi con i rappresentati dell’impresa esecutrice la SCS costruzioni edili, ha disposto la ripresa dei lavori della Panoramica interrotti a seguito del crollo avvenuto in corrispondenza del viadotto n° 3. Presenti all’apertura del cantiere, oltre all’impresa, anche il direttore dei lavori, ingegnere Tumminelli e i tecnici dell’Ente Ragonese e Diliberto quali supporti al Rup. I lavori consisteranno nell’esecuzione del campo prova già previsto in fase di approvazione del progetto esecutivo e dal cui esito dipenderà la prosecuzione dei lavori. ” In pratica- spiega l’ingegnere Grasso- verificheremo lo stato di conservazione delle pile e le caratteristiche meccaniche dei materiali costituenti l’opera. Questa operazione ci consentirà di definire gli interventi , che dovranno eseguirsi nel rispetto del progetto redatto dalla ditta aggiudicataria “. Attraverso la tecnica dello smontaggio controllato, che richiede una certa competenza, si potranno studiare attentamente le pile e le pile spalla in termini di qualità dei materiali e di tipologia costruttiva e conseguentemente si potranno individuare idonee modalità di esecuzione più appropriate. Il campo prova, il cui termine è fissato in quattro settimane, vedrà il coinvolgimento della Soprintendenza, del Genio Civile, della Protezione civile e della Forestale. ” Si tratta ancora di un passaggio intermedio- conclude Grasso- dal quale dipenderanno tempi e modalità di esecuzione”.  ​

Related posts