CENTURIPE SUPERSTAR: LA FOTO DELLA STELLA MARINA VIRALE SUI SOCIAL DI TUTTO IL MONDO

Print Friendly, PDF & Email

Ha fatto il giro d’Italia e del mondo la splendida foto di Pio Andrea
Peri. Uno scatto aereo eseguito con drone che ritrae Centuripe in tutta la sua
maestosa bellezza.

Sono oltre 200, infatti, le pagine social ed i magazine online che hanno
ricondiviso l’incredibile immagine, tra cui Fanpage.it, Ig_Italia,
Vivoitalia, VolgoItalia, Volgosicilia, Volgenna, Ig_visitsicily,
tesori-italiani e persino il seguitissimo canale YouTube di Andrea
Pinotti.

Ad incuriosire il web è stata di certo la particolarissima forma del
paese, che ricorda quella di una stella o, addirittura, il profilo di un
uomo sdraiato che riposa.
Queste sono solo alcune delle interpretazioni fantasiose che hanno
acceso una divertente e prolifica discussione sulla rara conformazione
del centro abitato.

Centuripe è un borgo situato su un promontorio a circa 730 metri s.l.m.
Grazie alla sua posizione geografica domina l’intera piana di Catania,
del Simeto e offre una visuale unica dell’Etna.
Tra i più importanti centri storici siciliani, vanta un patrimonio
archeologico sensazionale, che traccia in maniera indelebile il suo
percorso antropologico e sociale.
Le sue origini risalgono alla preistoria, ne sono prova i disegni
rupestri ritrovati in diverse grotte, per poi passare dalle
colonizzazioni greche, romane, mussulmane e normanne.
L’intero territorio è cosparso di antiche rovine, come gli Augustales,
le terme romane e la dogana.
Ospita inoltre uno dei più importanti musei archeologici dell’isola.
I suoi reperti sono sparsi in tutto il mondo e presenziano nelle teche
di musei come il Louvre di Parigi ed il Metropolitan Museum of Art di
New York.
Centuripe nasconde nel suo scrigno anche diverse perle geografiche, tra
cui i Calanchi, un’incredibile conformazione argillosa rarissima in
Italia.

Pio Andrea Peri è un giovane che parte dalla sua Giardini Naxos
regalandoci immagini favolose, cartoline di una bellezza disarmante,
immortala, castelli, sculture e borghi.

 Foto di Pio Andrea Peri

Related posts