CENTRI PER L’IMPIEGO, GIARRIZZO (M5S) PORTA IL CASO ALLA CAMERA: CHE FINE HANNO FATTO GLI OLTRE 70 MILIONI DI EURO GIÀ DESTINATI DAL GOVERNO ALLA SICILIA?

Print Friendly, PDF & Email

“Con il Governo nazionale, già due anni fa, avevamo attribuito alla Regione Siciliana oltre 32 milioni di euro per il 2019 e più di 38 milioni di euro per il 2020 (per un totale di €70.726.461,24), con l’obiettivo di rafforzare l’azione dei centri per l’impiego nell’Isola e sostenere con maggiore impulso le politiche attive del lavoro. I fondi, però, sembrerebbero non essere ancora stati spesi. Non è chiaro nemmeno se la Regione Siciliana abbia già adottato il Piano attuativo regionale di potenziamento dei centri per l’impiego, condizione necessaria per utilizzare le risorse”. Così, il vicepresidente della commissione Attività produttive a Montecitorio, il deputato M5s Andrea Giarrizzo che porta il caso alla Camera e presenta un’interrogazione parlamentare rivolta al ministro del Lavoro e delle politiche sociali. “Servono risposte urgenti. In questo particolare e difficile momento storico, in cui il governo nazionale, peraltro, sta accelerando sui concorsi pubblici, è inaccettabile che somme così importanti restino inutilizzate, mentre giovani e famiglie, sempre più spesso, si vedono costrette a spostarsi dalla Sicilia per cercare nuove possibilità di lavoro” – conclude Giarrizzo.

Related posts