Valguarnera: il capogruppo (UDC) Filippa D’Angelo, sul progetto di ristrutturazione dell’Asilo Nido in c/da montagna.

Print Friendly, PDF & Email

“Sono grata all’amministrazione comunale per l’attenzione rivolta all’atto d’indirizzo, da me proposto, circa i “Progetti relativi ad opere pubbliche di messa in sicurezza, ristrutturazione, riqualificazione o costruzione di edifici di proprietà dei comuni destinati ad asili nido e scuole dell’infanzia e a centri polifunzionali per i servizi alla famiglia”, infatti, con Decreto n. 21, è stato individuato il RUP per portare avanti il progetto di ristrutturazione dell’Asilo Nido in c/da montagna. Questo di cui parlo è un bando ambizioso del quale sono venuta a conoscenza proprio lo stesso 22 marzo, e non ho esitato un solo attimo a coinvolgere l’amministrazione e gli uffici preposti affinché venisse avviato l’iter burocratico e progettuale che si concluderà il 22 maggio (termine ultimo per partecipare al bando). Per la tipologia degli interventi ammissibili a contributo è possibile, come chiesto dal Bando, richiedere interventi per progetti destinati a servizi per l’infanzia (asili nido…) e centri polifunzionali per la famiglia, e il nostro Ente vanta nel territorio due strutture, che ben si presterebbero alle finalità di cui al Bando. L’indicazione, infatti,  è stata fatta per la struttura dell’Asilo Nido comunale (mai completata e peraltro soggetta a degrado) e per  la struttura dell’immobile Sebastiano Arena (ex centro Poliambulatorio); Ciascun Ente può fare richiesta di contributo per un massimo di due progetti e i finanziamenti, se andasse a buon fine l’iter, potrebbero raggiungere i 3M di euro.

Ambizioso quest’atto di indirizzo, ma, allo stesso tempo, sono fiduciosa, perché il nostro Comune in questi giorni sta vedendo il realizzarsi di progetti, di cui io stessa sono stata prima firmataria, e mi riferisco ai lavori di ristrutturazione del Plesso Mazzini. Mi piace scommettermi e farlo con grandi ambizioni, perché Valguarnera merita di essere valorizzata, e questo è un impegno che ho preso con la cittadinanza che mi ha ampiamente suffragata. L’ impegno che ho preso con i cittadini  è quello di reperire quanti più Bandi possibili, perché il “volto” della nostra realtà urbana possa essere riqualificato. Tanti sono i suggerimenti che mi sto permettendo di dare all’amministrazione: dalla bonifica del territorio, alla cura del verde, alla videosorveglianza, all’abbattimento delle barriere architettoniche (atto proposto anche per il Plesso Seb. Arena), alla Street Art, la nuova cultura artistica che sta diventando volano per il Turismo, alla regolamentazione dei rifiuti del mercato settimanale, alla riqualificazione delle “scalinate storiche”. Tanto sto facendo e per questo ringrazio i colleghi consiglieri che stanno sostenendo con me tutto ciò che sta approdando in aula consiliare.”

Il Capogruppo UDC   

Ins. Filippa D’Angelo

Related posts