TROINA: LAVORI SULLA SP47 “PIANO TORRE-DIGA ANCIPA”

Print Friendly, PDF & Email

Migliorare la viabilità in tutto il territorio provinciale è, oramai, quasi un mantra per il Libero Consorzio Comunale di Enna. Nel Piano triennale delle opere pubbliche già approvato, non una mera elencazione di ipotesi progettuali, ma un cronoprogramma di progetti già finanziati che consentiranno di intervenire per migliorare la percorribilità e la sicurezza sulle strade provinciali, settore che più degli altri ha subito in questi anni i contraccolpi della crisi economica, determinata dalla riforma degli enti di area vasta. L’ultimo cantiere in ordine di tempo si apre sul versante nord del territorio. Sono stati, infatti, consegnati i lavori per il ripristino dell’asse viario lungo la S.P. n. 47 “ Piano Torre – Diga Ancipa “, arteria di particolare importanza in quanto strada di servizio per la diga dell’Ancipa e per tutta la zona circostante di interesse naturalistico, dove insistono boschi e aree attrezzate. Alla consegna presenti il direttore nonchè responsabile del procedimento, l’ingegnere Gaetano Alvano e il rappresentante legale della ditta aggiudicatrice, Salvatore Cavalli di Milo. I lavori aggiudicati per un importo di 158 mila euro circa consentiranno di ripristinare l’intero tratto di strada franata a causa della grossa perdita di acqua sversata da un tratto della condotta della diga dell’Ancipa. Il tempo stimato per la realizzazione degli interventi è di 100 giorni e da contratto i lavori dovranno completarsi entro la fine del mese di agosto. ” Si tratta di un intervento tampone- ha spiegato l’ingegnere capo del Libero Consorzio Comunale di Enna, Giuseppe Grasso- che ci permette, intanto, di eliminare l’emergenza per consentire il passaggio e raggiungere in sicurezza la diga e le aree a verde di interesse naturalistico. Altri progetti più ampi sono già in lavorazione e riguardano tutta l’arteria certamente strategica per il territorio di Troina”.   ​

Related posts