GAETANO DI MAGGIO SULLA MANCATA NOMINA DEI COMPONENTI DEL CDA NELL’ENTE AUTODROMO DI PERGUSA

Print Friendly, PDF & Email

Si puo’ essere cosi autolesionisti a Enna? Pare proprio di si. Il segretario provinciale di Coraggio Italia, Gaetano Di Maggio, si dice a dire poco sconcertato della situazione che tutti noi stiamo assistendo sul rinnovo del CDA nell’ente autodromo di Pergusa. Da tempo si sapeva della scadenza naturale del CDA e da tempo ci si doveva preparare a tale rinnovo per non creare problemi di organizzazione agli eventi sportivi…. e invece no. Non solo si va ben oltre la scadenza ma si ritarda anche a nominare I componenti……..perche’? A chi giova? Non si riesce proprio a capire, continua l’ex assessore provinciale Di Maggio. Un’amministrazione comunale supportata da una maggioranza bulgara non e’ capace di trovare la sinteti in una situazione tanto delicata quanto importante? Proprio cosi. Noi come partito non entriamo nel merito del nome di chi debba rappresentante l’ente, noi siamo per il rilancio dell’autodromo a prescindere da chi lo rappresenti, poiche’ consideriamo il circuito un importante volano per il rilancio economico del nostro territorio. Come si giustificheranno con gli sportivi o peggio ancora con la comunita’ ennese tutta per avere gia’ perso l’occasione di disputare il trofeo di Proserpina? Che succedera’ se perderemo altri appuntamenti che potrebbero portare risorse ai nostri ristoratori e albergatori?
Cosa dire, ancora, dei precari che lavorano da tantissimi anni nell’ente e aspettano di essere stabilizzati? Se la regione si decidera’ finalmente in tale senso chi firmera l’eventuale delibera di assunzione? Poi ci chiediamo perche’ I cittadini non hanno piu’ fiducia nella politica!!!!

Related posts