Sp51: Enna bassa, Castello di Lombardia. “A breve lavori di rifacimento”.

Print Friendly, PDF & Email

Il Libero Consorzio di Enna, annuncia l’apertura a breve di un nuovo cantiere sulla Sp 51 meglio conosciuta come San Calogero, che collega Enna Bassa al castello di Lombardia. La strada da diverso tempo versa in condizioni pessime, con asfalto particolarmente deteriorato e numerosi avvallamenti che mettono a repentaglio la sicurezza degli automobilisti. Da diverse settimane inoltre come di consueto la strada è stata chiusa al traffico a causa della caduta massi che come ogni anno, porta alla chiusura dell’importante arteria. Di sicuro quello che serve per la Sp 51, non è certo solo il rifacimento del manto stradale e di una rete di illuminazione pubblica. Prima di tutto questo tratto necessita di una messa in sicurezza delle pendici, al fine di limitare la costante caduta massi che si ha nel periodo invernale. La strada infatti è un’importante via di accesso al capoluogo e ai siti di particolare interesse storico e turistico. Secondo le ultime notizie i lavori sono stati messi in gara proprio in questi giorni, da qui a breve speriamo quindi si possa proseguire spediti con l’aggiudicazione e l’apertura vera e propria del cantiere. Sono stati rispristinati inoltre gli standard di sicurezza sulla Sp 21 bis, la circonvallazione urbana del comune di Agira. La ditta aggiudicataria la Peloritana Appalti SRL di Barcellona Pozzo di Gotto ha ultimato le opere così come da contratto per un importo di circa 207 mila euro. Si è provveduto al rifacimento del corpo stradale e alla realizzazione del sistema di drenaggio e di smaltimento delle acque. Il tema della viabilità rimane al centro delle priorità del Libero Consorzio Comunale di Enna il cui piano triennale prevede interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria su quasi tutte le arterie provinciali che da tempo, causa la carenza di trasferimenti, sono state per lungo tempo trascurate.

Mario Barbarino

Related posts