Presentata la Settimana europea federiciana 2022

Print Friendly, PDF & Email

Ripartono gli eventi dal vivo. Cortei storici, mercati, spettacoli, presentazioni di libri e tavole rotonde. In primo piano l’impegno delle scuole e la valorizzazione dei luoghi medievali. Alla Torre inaugurazione di una mostra permanente curata dalla Cna. Il sindaco di Enna: “Manifestazione che punta sull’identità della nostra comunità, merita il massimo impegno”.

Domani unico giorno per ritirare i costumi medievali

Riparte la Settimana europea federiciana, giunta alla sua sedicesima edizione, che coinvolge l’intera città di Enna dal 9 al 15 maggio 2022.

Il corposo calendario e tutte le novità della manifestazione sono stati annunciati nel corso di una conferenza stampa che si è tenuta in Sala Baccarà a Palazzo di Città nel pomeriggio di oggi, mercoledì 4 maggio.

Il sindaco di Enna, Maurizio Dipietro, ha parlato di “evento importante e tratto identificativo della nostra collettività”. Il primo cittadino ha affermato che la sua amministrazione, così come le precedenti, sostiene la Settimana europea federiciana perché merita il massimo impegno: “Partendo dalla nostra realtà cittadina ci apriamo all’Europa seguendo il sogno federiciano – ha detto – con la speranza che questa nuova edizione ci restituisca l’immagine di una comunità europea diversa, senza guerre”.

L’ideatrice e promotrice della Settimana europea federiciana, Cettina Rosso, presidente della Casa d’Europa, ha sottolineato l’impegno delle scuole e dei quartieri: “Si parte sempre dai nostri giovani – ha spiegato – perché il messaggio di unità nella diversità venga recepito e l’Europa identificata come comunità di destino. Si riparte con gli eventi dal vivo dai quartieri storici per recuperare la memoria del passato, il senso di appartenenza e l’affezione ai nostri luoghi e per recuperare valori non negoziabili come pace e solidarietà”.

Tra le novità principali della nuova edizione della Settimana europea federiciana, l’apertura al pubblico di una mostra permanente all’interno della Torre di Federico. Si tratta di un’istallazione realizzata al primo piano del monumento dalla Cna (Confederazione nazionale dell’artigianato e della piccola e media impresa) su ideazione di Cettina Rosso: ogni singolo lato della torre ottagonale avrà uno spazio dedicato a ognuno degli otto quartieri del palio federiciano (U Pupulu, Sant’Agustinu, Beddivirdi, San Pitru, U Sarbaturi, I Funnurisi, A Chiazza, San Tumasi), con note storiche tradotte in due lingue, esposizione di oggetti antichi e costumi medievali. Esposte anche le opere d’arte che nel corso degli ultimi anni hanno rappresentato il premio al quartiere vincitore del Palio federiciano. Ai manufatti di Lucio Ronca, Maria Concetta Malorzo e Salvatore Giunta si aggiungerà a giorni l’opera dell’artigiano ennese Angelo Scalzo, dal valore di duemila euro: “Una cassapanca imperiosa di Palermo, policroma, in legno di radice – ha annunciato lo stesso creatore – decorata con foglie d’acanto e lo stemma degli Hohenstaufen”.

Una delle variazioni di rilievo nell’organizzazione della manifestazione è la sfilata del gran corteo storico medievale che si terrà di sabato pomeriggio (anziché domenica), dal Castello di Lombardia a piazza Municipio. Per partecipare come figurante al corteo, rivolgersi al referente Gaetano Libertino (331.3093106). Unico giorno per ritirare i costumi medievali è domani, giovedì 5 maggio, dalle 16 alle 19 nei locali della chiesa dei Cappuccini, di fianco al cimitero.

Alla conferenza stampa hanno preso parte, oltre al sindaco Maurizio Dipietro e a Cettina Rosso, presidente della Casa d’Europa, Rosalinda Campanile, assessore comunale alla Pubblica istruzione, Sergio Maffeo, a capo dell’Ufficio eventi del comune di Enna, Elisa Di Dio, attrice e drammaturga, Gaetano Libertino, Castellano e rappresentante del corteo storico, Ivana Antinoro e Antonio Messina, referenti del gruppo Officina medievale di Enna, i rappresentanti dei quartieri storici Maruzza Prato per A Chiazza e Armando Schillaci per U Pupulu, Fabio Di Fina, coordinatore del mercato medievale, Angelo Scalzo e Filippo Scivoli della Cna Enna, Rosa Zarba di Confartigianato e Enzo Sgroi, refente dei cavalieri dell’Encana.

Di seguito, il calendario della manifestazione 2022. Eventi e orari possono subire variazioni che saranno comunicati attraverso i canali social della Settimana europea federiciana.

Settimana Europea Federiciana

Federico II e il Sogno europeo”

da Lunedì 9 a Domenica 15 Maggio 2022

XVI Edizione

Storia, Arte, Cultura, Tradizione, Enogastronomia

PROGRAMMA

Lunedì 9 Maggio “Festa dell’Europa”

Apertura della Settimana Europea Federiciana

Teatro Garibaldi -ore 9.30

Cerimonia di premiazione delle scuole partecipanti al Premio Europa “E. Fontanazza” e del Premio “Rocco Lombardo”.

Presenta Mariangela Vacanti

Conduce Maria Renna

Piazza Duomo- ore 18.00

Annuncio”, rievocazione storica a cura del Castellano Riccardus De Trentennaria

Duomo- ore 18:30

  • Omaggio a Maria Santissima della Visitazione.
  • Cerimonia di benedizione.

Martedì 10 Maggio

Centro ippico E.N.C.A.N.A ( contr. Scifitello) ore 17.30

La Giostra della Rosa”

rievocazione storica dei cavalieri

conduce: Riccardo Caccamo

Palazzo Militello ore 19.00

“ Volti federiciani”, scatti fotografici di Luigi Vellari

Castelli federiciani di Sicilia”, acquerelli multimaterici su carta rosaspina di Ornella Gullotta

Presentazione del libro su “La Settimana Europea Federiciana” ad Enna.

Mercoledì 11 Maggio – ore 18.00

Quartiere Funnurisi- Porta di Janniscuro

Arrivo di Federico II, rievocazione storica

Chiesa di San Bartolomeo

  • Benedizione e omaggio alla Madonna dell’Indirizzo, con l’omelia di Padre Rossignolo.
  • Salve Regina, a cura del Coro “Beato Girolamo De Angelis

Torre di Federico- ore 19.00

  • Apertura della mostra “Il Palio dei quartieri Federico II”

Giovedì 12 Maggio

Castello di Lombardia ore 18.00

Mostra fotografica sulla Settimana Federiciana ad Enna, con la collaborazione della Pro Loco Proserpina

Caffè letterario Al Kenisa – ore 19.30

“ La difesa comune europea”, conversazione con il prof. Michele Sabatino, docente presso l’università di Potenza e segr. regdel M. F. E. siciliano.

Introduce Giuseppe Castronovo, segretario del M.F.E. – sezione di Enna.

Esposizione dei dipinti olio su tela sul tema “Lo straordinario mondo dei paladini di Francia. L’arme, gli amor, i cavalier”, di Ornella Gullotta

Seguirà Un brindisi a Federico, degustazione guidata di vini di una cantina siciliana.

Venerdì 13 Maggio

ore 17.00

Chiesa di San Cataldo

Benedizione delle squadre dei quartieri.

Piazza Umberto I ore 19.30

Finale del Palio “Federico II” consegna dell’opera, offerta dalla CNA, al Quartiere vincitore

Sabato 14 Maggio

NOTTE FEDERICIANA

Circolo di Conversazione- Ore 17.30

“ Federico II e la crociata della pace” di Fulvio Delle Donne .

Conversazione con il prof. Pietro Colletta, Presidente della Società Dante Alighieri- Comitato Comitato di Enna

Letture di Elisa di Dio.

Castello di Lombardia ore 18.00

  • Avvio del Gran Corteo storico della Corte di Federico II.

Piazza Municipio ore 19.00

  • Colloquium: incontro del Castellano con Federico II e consegna delle Chiavi della Città all’Imperatore

Conducono: Elisa Di Dio e Mario Vaccaro

Mercato di Sant’Antonio dalle ore 20.00

Assaggi degustativi con la collaborazione del Comitato di quartiere A Chiazza, dei commercianti del Mercato Sant’Antonio e del centro storico.

Piazza Municipio ore21.00

Spettacoli:

  • Avalon di Raffaella Morra
  • Compagnia “La Giostra”

Esibizione Gruppo Officina Medievale di Enna

Centro storico

  • Il Mercato dei Crociati, mercato storico dell’artigianato creativo a cura a cura di “ Laberna” di Fabio Di Fina
  • -Orario di apertura 10.00/13.00- 16.00/24.00

Domenica 15 Maggio

Castello di Lombardia -ore 9,30

Torneo degli Arcieri

Castello di Lombardia – Ore 10:30

Sulle tracce di Federico II”, un itinerario esperienziale tra i “ Luoghi Federiciani” con visite guidate delle guide turistiche di Enna. Accoglienza a cura del gruppo storico” Il Castellano di Castrum Joannis” con la collaborazione della Pro Loco” Proserpina

Centro Storico

  • Il Mercato dei Crociati, mercato storico dell’artigianato creativo a cura a cura di “ Laberna-” di Fabio Di Fin
  • -Orario di apertura 10.00/13.00- 16.00/24.00

Piazza Municipio- Ore 21.00

Video mapping

MOSTRE

  • Castello di Lombardia:La Settimana Federiciana ad Enna”, mostra fotografica,

con la collaborazione della Pro Loco “ Proserpina”.

  • Torre di Federico: “Il Palio federiciano ennese”, esposizione artistica.

Centro storico:

  • Vetrine “Sorriso Gogol”,a cura di Mauro Todaro.

Coordinamento generale- Cettina Rosso, Maria Renna, Giuseppe Castronovo, Paolo Lodato

Segreteria organizzativa- Paolo Lodato

Ufficio Stampa-Mariangela Vacanti

Responsabile comunicazione social e pagina FB: – Mariangela Vacanti

Responsabile sito: Angelo Di Pasquale-Federico Emma

Comitato tecnico/ organizzativo – Ufficio Eventi del Comune di Enna, diretto da Sergio Maffeo

.

Related posts