ENNA, MERCOLEDÌ 11 MAGGIO CERIMONIA DI INTITOLAZIONE DELLA SALA RIUNIONI DEL CARCERE AL COMMISSARIO BIAGIO MESSINA.

Print Friendly, PDF & Email

Domani, mercoledì 11 maggio alle ore 12.30, presso la Casa Circondariale di Enna si terrà l’intitolazione della Sala riunioni del carcere al compianto Sostituto Commissario del Corpo di Polizia Penitenziaria Biagio Nicosia, tragicamente scomparso lo scorso gennaio 2022.

“Si tratta di un importante riconoscimento, purtroppo alla memoria, verso un appartenente al Corpo di Polizia Penitenziaria che ha dimostrato, negli anni di servizio, grande attaccamento alle istituzioni, professionalità e spirito di servizio“, dichiara Donato Capece, segretario generale di SAPPE, che plaude all’iniziativa voluta dal direttore del carcere, Gabriella di Franco, e dal Comandante di Reparto dirigente di Polizia Penitenziaria Marco Pulejo. “Alla cerimonia parteciperanno i familiari e gli amici del compianto Biagio, che è stato ed è un esempio per le giovani generazioni in relazione alle sue doti professionali, umani, morali.” Dopo la cerimonia, verrà offerto un pranzo a tutti i partecipanti.

Capece è in questi giorni in visita negli istituti penitenziari della Sicilia, oggi affollate da circa 6.000 persone: “sto incontrando persone straordinarie, donne e uomini della Polizia Penitenziaria che dal punto di vista professionale garantiscono una detenzione umana ed impostata al trattamento rieducativo, pur nonostante le grandi difficoltà legate all’alto numero di detenuti presenti ed alla tipologia dei ristretti. Relazionerò al ministero della giustizia sulla situazione siciliana auspicando che il ministro della giustizia Marta Cartabia provveda ad interessare il Dipartimento dell’amministrazione penitenziaria per l’adozione urgente di provvedimenti correttivi a favore del personale di polizia penitenziaria e dell’istituzione siciliana tutta”.

Related posts