STAZIONE ENNA NUOVA: GIAMPIERO CORTESE, “SIAMO PRONTI A SUPPORTARE L’UNIVERSITA’ KORE DI ENNA”.

Print Friendly, PDF & Email

I gruppi consiliari di maggioranza accolgono con entusiasmo l’appello della Kore affinché “si esca dalla rassegnazione sul progetto della stazione di Calderari, e si richieda tutti insieme a Rete Ferroviaria Italiana di rivedere quell’ipotesi e di definire una scelta che sia economicamente utile e veramente produttiva, come dev’essere qualsiasi investimento pubblico”.
Noi, gruppi di maggioranza, abbiamo sempre sperato e lavorato, di concerto con il Sindaco che ne è il primo sostenitore, affinché si stabilisse una collaborazione fattiva e concreta tra l’amministrazione cittadina e la nostra Università. Questo deve essere un primo passo verso una collaborazione futura che porterà solo benefici alla nostra comunità. Siamo pronti a supportare le proposte che la Kore metterà su un tavolo tecnico / politico a cui siamo pronti a sedere immediatamente. Nessuna rassegnazione, non ci appartiene e, infatti, come forma di protesta, ci siamo rifiutati di votare il progetto che ha previsto quell’infame tracciato che taglia fuori la nostra città dalla linea ferrata veloce. Dichiariamo apertamente di essere pronti a sostenere la proposta della Kore e a mettere in campo ogni azione di protesta utile ad evitare che il treno veloce passi sotto Enna senza che gli ennesi possano usufruirne.

Gianpiero Cortese

Related posts