AIDONE CITTÀ CHE LEGGE 2020/2021

Print Friendly, PDF & Email

CON GLI OCCHI DELLA PACE. È questo il titolo dell’evento che si terrà ad Aidone il prossimo venerdì 10 giugno, con un’ intera giornata di iniziative fortemente volute dal Consiglio Regionale dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti, presidente l’aidonese Lorenzo Minincleri, e dal Comune di Aidone. La giornata, che è organizzata e promossa in stretta collaborazione con la sezione provinciale dell’UICI di Enna e le associazioni Amici della Festa del Libro – Il sasso nello stagno e La fabbrica di MiVà nell’ambito del progetto NONSOLOLIBRI, recentemente finanziato dal Centro per il Libro e la Lettura di Roma, prevede la presenza in Piazza Filippo Cordova nella giornata del 10 giugno (ore 9.30-13 e 16-18.30) dell’Unità Mobile Oftalmica e del Polo Tattile Itinerante di Catania, un grande pullman con all’interno un bar al buio e una mostra di modelli in scala di monumenti siciliani, selezionati dal Museo tattile del capoluogo etneo.

Per i cittadini che lo vorranno sarà possibile effettuare lo screening gratuito della vista con gli esperti dell’UICI all’interno dell’Unità Mobile Oftalmica e visitare la mostra tattile e il bar al buio, dove i vedenti potranno godere dell’esperienza di essere guidati da non vedenti.

Nel pomeriggio alle 19.00 la giornata si concluderà alla biblioteca comunale G. Scovazzo, dove grazie alla collaborazione dei soci UICI si terrà un reading al buio ispirato al tema della pace.

In un evento dal forte impatto emotivo quattro lettori e un musicista, tutti non vedenti, racconteranno la pace attraverso parole e musica, facendo vivere ai partecipanti un’esperienza particolarmente coinvolgente per riflettere e sensibilizzare sul tema dell’accessibilità della cultura.

L’accesso a tutte le iniziative in programma sia in Piazza Cordova che in biblioteca sarà libero; per il reading al buio per esigenze logistiche non sarà ammesso pubblico oltre le 19.15.

Related posts