IL CORPO MILITARE DELLA CROCE ROSSA AL 3RD INTERNATIONAL FORUM “PEACE SECURITY & PRO

Piazza Armerina: si è tenuto in Sicilia, dal 26 al 29 marzo il più grande convegno mondiale sulla pace positiva. Un evento che ha visto la partecipazione di 50 delegazioni militari internazionali e le massime autorità civili e militari della Regione Siciliana tra cui quella del Generale di Divisione Maurizio Angelo Scardino Comandante Esercito in Sicilia. Moltissimi gli studenti universitari, accademici, professionisti militari e di pubblica sicurezza, operatori di pace, leader politici, studenti provenienti da Italia, Inghilterra, Usa, Olanda, Canada, Romania e Polonia. L’evento, organizzato dall’IEP Global Peace Institute in collaborazione con la Regione Siciliana e altre importanti istituzioni, è stato il più grande convegno mondiale sulla Pace Positiva. Ad aprire l’evento il Corpo bandistico del Corpo Militare Volontario della Croce Rossa del Centro di Mobilitazione Sicilia che ha attraversato le strade principali del centro storico di Piazza Armerina, alla presenza delle massime autorità civili e Militari. Il personale sanitario appartenente al Corpo Militare ha inoltre garantito l’assistenza sanitaria all’evento. Ad essere presenti anche diversi ufficiali, graduati e militari provenienti dai Naapro di Palermo, Enna, Caltanissetta e Ragusa.

Nel corso dell’evento è stato realizzato il PMA (Punto Medico Avanzato). Una struttura medicalizzata in cui è possibile garantire un primo soccorso in caso di emergenze locali e nazionali. Un moderno Posto Medico Avanzato, equipaggiato per operare in totale autonomia. Il PMA è stato operativo da giorno 25 marzo fino al 29 del corrente mese ed ha registrato la presenza di oltre due mila persone tra cui numerosi studenti dei vari istituti Comprensivi presenti sul territorio a cui è stata illustrata l’attività svolta.

Nel corso del forum Il Punto Medico Avanzato ha riscosso grande successo non solo tra gli studenti delle Accademie Militari Nazionali ed Internazionali, ma anche tra i cittadini e gli studenti dei vari istituti Comprensivi  che hanno avuto modo di apprezzare da vicino, la strumentazione messa a disposizione dal Corpo Militare Volontario della Croce Rossa. Il PMA ha avuto un ruolo di primo piano nelle principali emergenze Nazionali ed Internazionali, e nelle zone di conflitto armato. Il dispositivo è reperibile 24h su 24h per 365 giorni all’anno e può essere impiegato inoltre per garantire l’assistenza sanitaria a manifestazioni in cui è previsto un grande afflusso di pubblico come appunto il 3rd international forum “Peace Security & Prosperity”.

L’evento si è concluso con il concerto della banda della Brigata Meccanizzata “Aosta” presso piazzale Villari. Ed ha rappresentato per il Corpo Militare Volontario di Croce Rossa l’occasione per far conoscere l’intensa attività svolta quotidianamente sul territorio.

Mario Barbarino

About Post Author

Related posts