TERNA: DUE NUOVI INTERVENTI PER AMMODERNARE LA LINEA FERROVIARIA TRA PALERMO E CATANIA

Per il progetto Terna investirà complessivamente circa 28 milioni di euro

Roma, 28 giugno 2023 – In seguito all’avvio del procedimento autorizzativo da parte della Regione Siciliana degli interventi sulla Rete di Trasmissione Nazionale necessari a velocizzare la linea ferroviaria tra Palermo e Catania, Terna pubblica l’avviso con l’elenco delle particelle catastali relative alle aree potenzialmente interessate dall’opera.

In particolare, gli interventi, per cui la società guidata da Giuseppina Di Foggia investirà complessivamente circa 28 milioni di euro, prevedono la realizzazione di una nuova sottostazione elettrica a Villarosa (EN) e del relativo raccordo in cavo di collegamento alla stazione elettrica di Enna. Le opere, per cui Terna ha elaborato e rilasciato la soluzione tecnica minima generale (STMG) di connessione, accettata da RFI, contribuiranno a rendere più moderna la linea ferroviaria “Palermo – Catania” e a supportare la mobilità sostenibile e lo sviluppo del territorio.

Sarà possibile prendere visione della documentazione progettuale presso gli uffici della Regione Siciliana, Assessorato dell’Energia e dei Servizi di Pubblica Utilità e presso i Comuni di Enna (EN) e Calascibetta (EN) e presentare, entro 30 giorni dalla pubblicazione dell’avviso, eventuali osservazioni scritte alla stessa Regione Siciliana e, per conoscenza, a Terna.

Terna, che a livello regionale gestisce oltre 4.500 km di linee di alta e altissima tensione e 78 stazioni elettriche, nel Piano di Sviluppo 2023 ha previsto in Sicilia un impegno di 3,2 miliardi di euro per i prossimi 10 anni, attestando la regione al primo posto per investimenti in Italia.

About Post Author