Autodromo di Pergusa: Iter Progettuale per completare la tribuna in dirittura di arrivo

Con gli interventi di manutenzione della tribuna dell’autodromo previsti dal CEAP (Consorzio Ente Autodromo Pergusa), dopo oltre dieci anni, gli sportivi potranno ritornare ad assistere alle gare automobilistiche da una postazione notoriamente garante di una spettacolarità degli eventi, in un contesto naturalistico di grande fascino e bellezza.Con l’inizio dell’anno un altro obiettivo si presenta concretizzabile. Il progetto elaborato nel corso del 2023 relativo all’efficientamento energetico della tribuna è in procinto di essere finanziato dalla Regione, completando così, il programma di interventi di manutenzione effettuati nella copertura esterna dal Comune di Enna, Ente proprietario della struttura, e di messa in sicurezza dall’Ente Autodromo, che ne ha consentito sino allo scorso anno, la parziale fruibilità.In data 04/01/24 il CEAP ha trasmesso il progetto di messa in sicurezza, rifunzionalizzazione ed efficientamento energetico della Tribuna dell’Autodromo agli Enti preposti per richiedere le necessarie autorizzazioni all’effettuazione dei lavori.Il finanziamento del progetto per un importo di €.1.430.000,00 è stato inserito nell’elenco approvato dalla Giunta Regionale della Regione Sicilia con deliberazione n. 422 del 04.08.2022 tra gli interventi da finanziare con i fondi del Fondo di Sviluppo e Coesione 2021/2027.Il Comune di Enna ha accolto, con D.G. n. 333 del 14.12.2022, la richiesta del CEAP di stipulare una convenzione per la concessione degli immobili di proprietà del Comune, al fine di potere usufruire il finanziamento, autorizzando, nel contempo, la realizzazione dell’intervento straordinario.Il progettista è l’Arch. Marco Crisafulli del CEAP mentre il RUP è l’Ing. Noemi Scarlata del Comune di Enna.Una volta ottenute le autorizzazioni per l’effettuazione dei lavori, il progetto sarà sottoposto alla Regione per l’emissione del decreto di finanziamento.“Finalmente ci apprestiamo a completare le opere della totale ristrutturazione – dichiara il Presidente Mario Sgrò – il mio grazie va rivolto allo Staff e al CDA che hanno colto l’opportunità del Bando Regionale; all’Amministrazione Comunale di Enna per il supporto tecnico concesso ed all’Assessore Regionale Marco Falcone che ha valutato accoglibile la proposta di intervento per la sua valenza e finalità. Oggi confidiamo nell’Assessore Regionale delle infrastrutture e della mobilità On. Alessandro Aricò da un lato e dall’Assessore Regionale al Territorio ed Ambiente Elena Pagana dall’altro, che ci hanno rassicurati, per quanto di competenza, di volere garantire la necessaria attenzione e celerità nel completare l’iter di finanziamento”. “Solo con un corale gioco di squadra fra Enti – conclude Sgrò – possiamo auspicare il rapido avanzamento dell’iter e conseguenti esecuzioni dei lavori che ci permetterà di raggiungere l’agognato e comune obiettivo che è quello di poter fruire, dopo circa 10 anni, di tutta la tribuna”.

About Post Author