Top
UNIVERSITA' KORE DI ENNA:"LA MENTE TRA LE NUVOLE DIVENTA FESTIVAL DELLA PSICHE" PDF Stampa E-mail

Si è svolta ad Enna Bassa, presso l’Aula Montessori, del Dipartimento di Psicologia della Università Kore, la edizione 2010 dei seminari scientifici internazionali “La Mente tra le Nuvole”. La manifestazione scientifica, ideata dal prof. Tullio Scrimali, Docente di Psichiatria e Psicologia presso il corso di Laurea in Psicologia della Università Kore è giunta questo anno alla sua ventesima edizione. Il tema dell’evento è stato centrato sul corpo nel disagio psichico e sono stati focalizzati, dai diversi studiosi intervenuti, i temi dei disturbi della alimentazione, della obesità e delle tecniche psicoterapiche che passano dal corpo per curare la mente come la danza terapia, la musicoterapia ed il Body Skill Training, una terapia, sviluppata da Scrimali,

  per trattare i pazienti afflitti da disagio somatico. In occasione della ventesima edizione dell’evento, il prof. Tullio Scrimali, insieme alla dott.ssa Emanuela Guarasci, Assessore alla Cultura del  Comune di Enna, ha presentato una nuova importante iniziativa che si pone nell’ambito del progetto “città della cultura” sviluppato e proposto dalla amministrazione Garofalo come uno dei possibili motori di sviluppo della città di Enna. Il Festival della Mente, di cui il prof. Scrimali è l’ideatore e sarà il Direttore,  si articolerà in una serie di giornate che affronteranno i temi della Psiche. L’intento è quello di svolgere una serie di attività integrate di carattere scientifico ma anche artistico e culturale, coinvolgendo tutta la popolazione dell’Ennese e magari attirando visitatori dalle altre provincie della Sicilia. Sarà allestito un gazebo in piazza Vittorio Emanuele dove gli Psicologi del Centro Clinico ALETEIA svolgeranno opera di psicoeducazione nei confronti di tutti coloro che si avvicineranno. Saranno distribuiti opuscoli sulla prevenzione dei disturbi della alimentazione, sulle dipendenze, sugli stili di vita salutari che prevengono il disagio psichico ma anche molte malattie fisiche. Saranno somministrati, a chi vorrà coinvolgersi, questionari e test psicologici su ansia e stili di vita negativi. Verranno mostrate le tecniche di Pet Therapy attuate con i cani addestrati del Centro Clinico ALETEIA. Saranno in fine attuate misure dello stress con una nuova strumentazione il MindLAB Set, sviluppata e brevettata dal prof. Tullio Scrimali. Poiché il festival illustrerà i temi della mente nelle varie arti quali cinema, teatro, pittura, fotografia, musica e danza, ogni sera lo staff della manifestazione organizzerà eventi importanti con la partecipazioni di attori, registi, artisti delle arti figurative che contribuiranno ad intrattenere il pubblico, coinvolgendolo nella discussione dei temi della mente. Per una settimana dunque Enna diverrà centro di un processo culturale interdisciplinare tra scienza, arte, cultura ed intrattenimento. L’organizzazione e lo svolgimento della manifestazione sarà curata dall’Istituto Superiore per le Scienze Cognitive, una Associazione di promozione Sociale, fondata dal prof. Tullio Scrimali e attiva ad Enna ormai da più di venti anni. Come già detto, il progetto de LA MENTE TRA LE NUOVEL – Festival della Psiche ha già ottenuto una manifestazione di interesse da parte del Comune di Enna che, nella persona dell’Assessore alla Cultura, Dott.ssa Emanuela Guarasci ha promesso il coinvolgimento ed il supporto della Amministrazione comunale. I seminari scientifici La Mente tra le Nuvole, che continueranno a tenersi ogni anno, presso l’Università Kore Enna, sotto forma di evento scientifico, sono stati questo anno, dunque,e non solo occasione di lavori congressuali di alto livello, ma a anche una vetrina ideale per presentare in anteprima la nuova  manifestazione che il prof. Tullio Scrimali si propone di organizzare a partire dal Luglio 2011. Nella sua introduzione ai lavori la Dott.ssa Guarasci ha sottolineato l’impegno della Amministrazione Comunale di Enna di fare della cultura un motore dello sviluppo della città e della Provincia in perfetto accordo con quanto perseguito da anni dal prof. Tullio Scrimali con la sua Associazione Istituto Superiore per le Scienze Cognitive.

Venerdì 17 Dicembre 2010 07:43