Settimana Santa: la trasmissione “Bel tempo di spera” ad Enna.

Print Friendly, PDF & Email

Focus sulla Settimana santa ennese da due diverse televisioni. Domattina, venerdì 12 aprile, la redazione diRai Sicilia dedicherà alle confraternite ennesi una diretta all’interno della trasmissione Buongiorno Regione, in onda su Raitre dalle 7.30.

Mercoledì santo, 17 aprile, sarà invece Tv2000 (canale 28 del digitale terrestre) a dedicare alle confraternite uno speciale all’interno di “Bel tempo si spera”, il programma del mattino condotto da Lucia Ascione.

E mentre Domenica delle Palme partono ufficialmente i riti e le processioni che vedono coinvolti in città sedici confraternite, il Collegio dei rettori si prepara a varare il percorso artistico realizzato dal confrate-scenografo Paolo Previti all’interno della Galleria civica e liberamente aperto al pubblido fino a Pasqua:sabato 13 alle 11.30 ci sarà l’inaugurazione alla presenza del presidente del Collegio Ferdinando Scillia e delle autorità civili e religiose.

E sempre sabato 13 alle 17.30 nella chiesa nuova di Sant’Anna i rettori delle confraternite ennesi, con a capo il presidente Scillia, incontreranno la comunità di Enna bassa. Si tratta un incontro-conferenza per presentare le novità della Settimana santa 2019 che si svolgerà con la collaborazione del parroco di Sant’Anna don Giuseppe Fausciana, la confraternita di Sant’Anna e alcuni rappresentanti dell’amministrazione comunale. La stampa è invitata a partecipare.

Entrando nel dettaglio della diretta Rai di domattina, il collegamento avverrà su Buongiorno Regione dalla via Mercatino Sant’Antonio, dove saranno radunato il presidente dei rettori Scillia, monsignor Vincenzo Murgano, parroco del Duomo e referente spirituale del Collegio dei rettori, e diversi confrati con gli abiti processionali in rappresentanza di ognuna delle sedici congreghe ennesi (tre per confraternita), con le loro croci e le caratteristiche bandiere listate a lutto.
In trasmissione verranno attenzionati i momenti chiave della Settimana santa che riguardano la processione dell’Ecce Homo a cura della confraternita della Passione, la vestizione della statua della Madonna addolorata curata dall’omonima confraternita e la preparazione dell’urna del Cristo morto per mano dei confrati del Santissimo Salvatore.

L’inviato di Tv2000, il giornalista Giacomo Avanzi, mercoledì 17 farà invece diversi collegamenti in diretta: il primo già alle 7.30, alle 9 circa seguirà in tempo reale l’uscita della congrega della Madonna di Valverde dal santuario, e poi tra le 10.30 e le 11 trasmetterà le processioni in atto.

“Le nostre tradizioni e i rituali sacri richiamano l’attenzione dei media regionali e nazionali – spiega Ferdinando Scillia – per tutti noi è importante non per la visibilità in sé, ma per la testimonianza che possiamo rendere nel nostro ruolo di confrati in cammino al seguito di Cristo”.

Related posts

Leave a Comment