Enna: Auto storica prende fuoco in viale Diaz, i poliziotti mettono in salvo l’anziano automobilista.

Nella giornata di ieri la Polizia di Stato, ed in particolare gli uomini dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico della Questura di Enna, sono intervenuti, nel centro del capoluogo ereo, per salvare il conducente di un veicolo in fiamme, un anziano signore, mettendo in sicurezza la zona, tenuto conto che dal veicolo, fra l’altro – un’auto storica (del 1968) – fuoriusciva del carburante. In particolare, i poliziotti della volante ennese, in servizio presso la centrale via Diaz, incrociavano un veicolo di interesse storico, una fiat cinquecento, dal cui cofano motore,…

Read More

SCOPERTI 32 CASI DI LAVORO NERO DALLA LA GUARDIA DI FINANZA DI ENNA.

Le Fiamme Gialle del Comando Provinciale di Enna nel quadro delle attività di controllo economico del territorio a contrasto delle condotte costituenti minaccia per l’economia legale, hanno portato a termine, nei primi mesi dell’anno mirate operazioni di polizia economico-finanziaria volte ad arginare l’insidioso fenomeno del sommerso da lavoro e dello sfruttamento della manodopera. Trentadue sono state le posizioni di lavoro non conformi rilevate di cui: n.26 i lavoratori impiegati “in nero” e n. 6 in modo “irregolare”. Le irregolarità sono state scoperte presso imprese operanti in diversi settori economici e…

Read More

Enna, tentano di investire due pastori, poi colpiscono violentemente con un bastone uno di loro, fratturandogli gravemente una spalla.

Nella giornata di ieri la Polizia di Stato, ed in particolare gli uomini della Squadra Mobile della Questura di Enna, hanno dato seguito all’ordinanza di applicazione di misura cautelare del divieto di avvicinamento ai luoghi abitualmente frequentati dalle persone offese, emesso dal Giudice delle Indagini Preliminari del Tribunale di Enna, nei confronti di M.G., classe 1986, resosi responsabile dei delitti p. e p. di cui agli artt. 612 bis c.p. (atti persecutori) e 61 n. 2 c.p. (aggravanti), nonché per i delitti di cui agli artt. 582 c.p. (lesioni personali)…

Read More

Piazza Armerina, controlli antidroga con l’ausilio delle unità cinofili della Questura di Catania.

Nella giornata di Venerdì, nell’ambito dell’implementazione dei servizi finalizzati al contrasto del fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti – disposti a Piazza Armerina (EN) dal Sig. Questore di Enna, Dr. Antonino Pietro Romeo – gli uomini della Squadra Mobile di Enna insieme ai colleghi del Commissariato di P.S. di Piazza Armerina ed al nucleo cinofili della Questura di Catania – hanno sanzionato amministrativamente ex art. 75 D.P.R. 309/1990 un noto pregiudicato S.A. e denunciato in stato di libertà per detenzione ai fini di spaccio un extracomunitario della Costa d’Avorio Y.E,…

Read More

Incidente mortale nei pressi di Enna

Ancora un incidente mortale nella nostra Provincia, questa volta al Km due della strada statale 626 ” Valle del Salso”, che da Pietraperzia porta all’incrocio di Capodarso. Il traffico dopo essere stato bloccato per alcune ore è stato riaperto al transito veicolare. Ad essere intervenutavla Polizia Stradale che ha effettuato i rilievi. Il tragico incidente ha coinvolto frontalmente due autovetture e, nell’impatto, una persona è rimasta ferita e un’altra sembra sia deceduta sul colpo. Ancora da accertare le cause che hanno portato le due vetture a scontrarsi.

Read More

Regalbuto (EN) percorre a velocita sostenuta la strada che porta a Regalbuto, trovato in possesso di hascisc, ed a casa anche della marijuana.

Nella giornata di ieri, nel corso di mirati servizi antidroga, disposti dal Sig. Questore della Provincia di Enna – Dott. Antonino Pietro Romeo – i poliziotti della Squadra Mobile di Enna hanno arrestato un uomo, Mirabella Bruno Ferdinando, classe 1961, residente a Regalbuto, per trasporto e detenzione ai fini di spaccio , in quanto trovato in possesso di gr. 36 di hashish e detenzione ai fini di spaccio di gr. 18,5 di marijuana (art. 73 D.P.R. 309/90) , o ltre ad un bilancino e materiale per il confezionamento . In…

Read More

Assolto dal Tribunale di Enna, il noto scultore ennese Mario Termini.

Dopo complesse indagini e un lungo processo, è stato assolto il noto scultore ennese Mario Termini, accusato nel 2013 per presunti  “comportamenti violenti, lesioni, minacce e detenzione illegittima di un macete” da parte  della ex coniuge. Per questi fatti è stato chiamato a rispondere davanti al Tribunale di Enna.  L’autorità giudiziaria, in persona del giudice Dott. Francesco Paolo Pitarresi, Presidente della I Sezione Penale, ha pronunciato il 14 maggio del 2019, mediante lettura del dispositivo, la sentenza che ha assolto Termini Mario da tutte le imputazioni a lui ascritte, “perché…

Read More

Piazza Armerina, Polizia di Stato e Arma dei Carabinieri arrestano due pregiudicati per furto pluriaggravato in concorso ai danni di una Stazione di Servizio, ove avevano asportato tabacchi, gratta e vinci, denaro.

Nella notte dello scorso 14 maggio, i poliziotti del Commissariato di P.S. di Piazza Armerina ed i carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile dei Carabinieri arrestavano due uomini pregiudicati MIRISCIOTTI Giovanni, classe ’77, e AGUGLIA Giuseppe, classe ’93, in flagranza del reato di cui agli artt. 110, 624, 625 nr.2 e 6, 61 nr.5 c.p. (furto in concorso pluriaggravato), ai danni di una Stazione di Servizio-Bar-Tabacchi, denunciandoli anche per violazione dell’art. 707 c.p. (possesso ingiustificato di chiavi e grimaldelli). L’AGUGLIA veniva altresì denunciato per il reato di cui all’art. 614,…

Read More

Incidente mortale tra Piazza Armerina e Gela. Perde la vita Roberto Muscia, tra i feriti la moglie in gravidanza.

Incidente stradale sulla strada che collega Piazza Armerina, in provincia di Enna, con Gela, in provincia di Caltanissetta. L’incidente, nel quale è morta una persona e tre sono rimaste ferite, tra cui una donna in stato di gravidanza, è avvenuto ieri sera, lunedì 13 maggio, all’altezza del bivio Camemi.  La vittima La vittima è Roberto Muscia, 34 anni che viaggiava a bordo della sua auto con la moglie incinta, rimasta ferita così come i due automobilisti che viaggiavano a bordo di altre due vetture coinvolte nel sinistro. I tre feriti…

Read More

PIETRAPERZIA (EN), I Carabinieri chiudono due bar frequentati da pregiudicati. sospesa la licenza per sette giorni.

Questa mattina, i militari della Stazione Carabinieri di Pietraperzia hanno dato esecuzione a due provvedimenti di sospensione della licenza di somministrazione di bevande ed alimenti, ex art.100 T.U.L.P.S., emessi dal Questore di Enna nei confronti di due Bar di Pietraperzia. La richiesta di sospensione era stata avanzata dal Comando Compagnia Carabinieri di Piazza Armerina nello scorso mese di aprile, a seguito di un’attenta e precisa attività di controllo mirata alla salvaguardia dell’ordine e della sicurezza pubblica. Le motivazioni che hanno determinato la sospensione dei titoli autorizzativi consistono nel fatto che…

Read More