Print Friendly, PDF & Email
I militari dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Piazza Armerina, nella tarda serata di ieri,  hanno tratto in arresto GOLINO Maurizio, 56enne operaio forestale, pregiudicato, responsabile di evasione. L’uomo era agli arresti domiciliari dallo scorso mese di novembre, poiché, come accertato dai militari dell’Arma, da circa tre anni reiterava, nei confronti della vicina di casa, minacce di morte e pesanti ingiurie, cagionando alla donna un perdurante e grave stato di ansia e di paura, nonché un fondato timore per l’incolumità propria e dei familiari.  L’uomo, che ha ottenuto il permesso di assentarsi da casa in orari mattutini per provvedere alle sue indispensabili esigenze di vita, nella tarda serata di ieri veniva sorpreso a passeggio in via Speciale.  Dopo le formalità di rito, il Golino è stato tradotto presso l’abitazione di residenza e sottoposto nuovamente ai domiciliari.  

Related posts